Risotto al pomodoro

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
5 min
Per:
2
persone

Il risotto al pomodoro è un primo piatto semplice ma saporitissimo, specie se, come me, avete la fortuna di usare delle passate di pomodoro fatte in casa. Questa ricetta rientra perfettamente nei risotti estivi, belli freschi e delicati, senza ingredienti pesanti. Se però fate parte dei golosauri, potete aggiungerci della mozzarella filante a fine cottura, sarà la gioia dei più piccoli. 😀

Visto che non è ancora periodo di pomodori, ho preferito usare la passata, se invece ci troviamo in piena stagione estiva, potete utilizzare i pomodorini freschi, da aggiungere a inizio cottura, magari dopo averli spellati. Mi sembra anche un’ottima idea se vi avanza del sugo di pomodoro cotto oppure se avete aperto una passata e non l’avete utilizzata tutta. :)

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti per il risotto al pomodoro

200 g di riso tipo Roma o carnaroli
250 ml di passata di pomodoro
mezza cipolla
40 g di parmigiano grattugiato
500 ml di brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
sale
basilico

Come fare il risotto al pomodoro

In una padella rosolate la cipolla.

Aggiungete il riso e fatelo tostare un minuto circa.

Aggiungete la passata di pomodoro e fate insaporire il riso un paio di minuti.

Aggiungete il brodo vegetale caldo un po’ alla volta, aspettando che sia stato assorbito prima di aggiungerne dell’altro. Aggiungete anche un po’ di sale.

Quando il riso sarà cotto, spegnete ed aggiungete il parmigiano ed il basilico.

Servite il vostro risotto al pomodoro decorandolo con un bel pomodorino e qualche foglia di basilico.

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:10

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP