Pollo al sale

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
5 min
Per:
2
persone

Il pollo al sale è un secondo piatto leggero e saporito allo stesso tempo; la cottura prevista è particolare, si copre interamente il pollo di sale grosso e si cuoce poi al forno. Nel mio caso ho utilizzato coscia e sovracoscia di un pollo bello grande, quindi la porzione è andata benissimo per due persone. Potete scegliere anche altri tagli (regolatevi di conseguenza con il peso in base alla parte edibile), l’importante è lasciare la pelle che protegga la carne dal contatto con il sale. Se avete un tegame abbastanza capiente, e tanti ospiti, potete utilizzare un pollo intero, aumentando chiaramente i tempi di cottura.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per il pollo al sale

600 g di pollo (io ho usato coscia e sovracoscia)
2 kg di sale grosso
cipolla
rosmarino

Come fare il pollo al sale

In un tegame alto, mettete un po’ del sale grosso. Io ho poi messo rosmarino e cipolla, che se volete potete infilare sotto la pelle del pollo.

Appoggiate il pollo.

Coprite interamente con il sale grosso.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 40 minuti. Togliete la crosta di sale delicatamente, con un cucchiaio.

Servite il vostro pollo al sale.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP