Empanadas

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
50 min
Per:
15
persone

Le empanadas sono un piatto tipico del sud America molto saporito; si tratta di fagottini di pasta ripieni di carne e cipolle, leggermente speziati, gereralmente fritte, ma anche cotte al forno, per una versione più leggera. Non esiste una sola ricetta delle empanadas, ma diverse varianti a seconda della zona, quindi avremo ripieni diversi per le empanadas argentine, spagnole, peruviane e così via.

Io ho scelto un ripieno abbastanza neutro, a base di carne, uova sode ed olive; volendo si possono aggiungere patate, peperoni, utilizzare uova di quaglia, o utilizzare solo verdure, per delle empanadas vegetariane. Andrebbe anche usato lo strutto, ma non avendolo a portata di mano, ho optato per l’olio. :)

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per le empanadas

Per la base:
300 g di farina
150 ml di acqua
40 g di olio di semi o strutto
sale
1 uovo per spennellare
Per il ripieno:
250 g di carne macinata
1 cipolla grande
1 cucchiaio di uvetta
40 g di olive verdi denocciolate
3 uova sode
mezzo cucchiaino di cumino
mezzo cucchiaino di paprika
sale
pepe o peperoncino

Come fare le empanadas

Tagliate le cipolle a fettine e fatele appassire in padella con un po’ d’olio.

Aggiungete la carne macinata, le spezie ed un po’ di sale. Fate cuocere 5-10 minuti, non di più. :)

Spegnete ed aggiustate di sale. Aggiungete l’uvetta e le olive a fettine. Mescolate e lasciate raffreddare.

In una ciotola mettete la farina setacciata ed il sale. Disponete a fontana e mettete al centro acqua e olio.

Impastate fino ad amalgamare il tutto. Coprite e fate riposare per mezz’ora.

Stendete l’impasto fino ad ottenere uno spessore di un paio di millimetri. Ricavate dei d ischi di 10-12cm di diametro.

Mettete un po’ del ripieno ed una fetta di uovo sodo.

Chiudete le empanadas e ripiegate i bordi su se stessi. A questo punto potete o friggerle oppure, come ho fatto io, trasferite su una teglia rivestita di carta da forno e spennellarle con l’uovo sbattuto.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° p er circa 20-25 minuti. Servite le vostre empanadas argentine sia calde che fredde. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:34

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP