Carciofi in padella

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
15 min
Per:
2
persone

I carciofi in padella sono il modo più facile e veloce per preparare i carciofi, vi basterà tagliarli in 4 o 6 parti (a seconda della grandezza del carciofo), tuffarli in padella e, aggiungendo un po’ di acqua calda, lasciare che la cottura in umido faccia il suo dovere. :)

Partendo da questa ricetta potete poi arricchire il tutto con delle polpette, o dei cubetti di pancetta o ancora usare questi carciofi come base per dei primi piatti super. E se cercate altre ricette con questo meraviglioso ingrediente, potete cliccare qui.

Vi auguro una buona domenica golosauri!

Ingredienti per i carciofi in padella

4 carciofi
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale
prezzemolo
succo di limone per pulire i carciofi

Come fare i carciofi in padella

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e le estremità. Ricavate in sei spicchi ed eliminate la barbetta interna, mettete in acqua con succo di limone. Per il procedimento con foto passo passo cliccate qui.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio.

Aggiungete i carciofi dopo averli fatti sgocciolare. Fate rosolare un paio di minuti.

Aggiungete un bicchiere d’acqua calda ed un po’ di sale. Coprite con un coperchio e fate cuocere 15-20 minuti.

Scoprite e lasciate asciugare l’eventuale liquido presente. Aggiustate di sale e servite i vostri carciofi con una bella spolverata di prezzemolo tritato.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:56

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP