Carciofi in crosta

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
30 min
Per:
3
carciofi

I carciofi in crosta sono un antipasto sfizioso che non sono riuscita a proporvi per Pasqua, ma che andrà benissimo anche per domenica prossima. Ho lessato e poi farcito dei carciofi romaneschi con la ricotta, senza carne, avvolti nella pasta sfoglia e cotti in forno. Una vera bontà, a mio parere ottimi sia caldi che freddi!

Se non vi piace la ricotta, potete utilizzare anche del formaggio fresco tipo philadelphia, del caprino oppure, perchè no, delle patate lesse e schiacciate.

Vi auguro una buona giornata, oggi mi metto all’opera con qualche ricetta light per i prossimi giorni. 😉

Ingredienti per i carciofi in crosta

3 carciofi (io ho usto i romaneschi)
1 rotolo di pasta sfoglia
200 g di ricotta
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
5 noci
sale
pepe

Come fare i carciofi in crosta

Prendete i carciofi.

Eliminate il gambo e le foglie esterne più dure.

Tagliate l’estremità.

A mano a mano che li pulite, metteteli in acqua acidulata con succo di limone.

Cuocete in acqua bollente leggermente salata per una ventina di minuti. Scolateli e lasciateli raffreddare del tutto.

Nel frattemo mescolate la ricotta con il parmigiano, il pepe e le noci tritate.

Aprite leggermente i vostri carciofi (se ci fosse qualche foglia esterna ancora troppo dura, eliminatela).

Farcite con il ripieno.

Srotolate la pasta sfoglia e ricavate delle strisce.

Avvolgete i vostri carciofi e disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno.

Fate anche delle striscette decorative.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15-20 minuti. Servite i vostri carciofi in crosta.

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:49

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP