Uova di Pasqua salate

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min
Per:
5
uova di Pasqua

Le uova di Pasqua salate sono un mio pallino da anni, e anche se non sono ancora riuscita nell’impresa, quest’anno mi accontento di questi rusticini a pois. 😀
Ho messo negli stampini delle olive (inumidendole leggermente per farle aderire) e una striscia di prosciutto, in questo modo, una volta cotte, avrete delle uova già decorate. Ho deciso di servirle nel piatto lasciandole a metà, ma volendo potete unirle a due a due con un po’ di formaggio fresco tipo philadelphia o della ricotta, eliminando l’eventuale cupoletta che si viene a creare in cottura. Lo stampo che ho usato io è questo qui!

Vi auguro una buona giornata golosauri. :*

Ingredienti per le uova di Pasqua salate

1 uovo
150 g di ricotta
30 g di latte
40 g di olio di semi
70 g di farina
8 g di lievito istantaneo per torte salate
100 g di salame
sale
pepe
Per la decorazione:
olive verdi denocciolate
prosciutto cotto spesso mezzo cm

Come fare le uova di Pasqua salate

Setacciate la ricotta e lavorate con l’uovo, il sale ed il pepe.

Aggiungete olio e latte.

Aggiungete farina e lievito setacciati.

Aggiungete il salame a cubetti.

Tagliate le olive a fettine sottili ed il prosciutto a strisce. Disponete nello stampo come in foto, per far attaccare le olive, io le ho inumidite leggermente. Il mio era in silicone da 5 uova, ognuna delle quali di 10×6,5 cm.

Versate delicatamente l’impasto a cucchiaiate e livellatelo.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di togliere dagli stampi e servire.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:36

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP