Abbacchio a scottadito

Difficoltà:
Cottura:
8 min
Preparazione:
10 min + riposo
Per:
2
persone

L’abbacchio a scottadito è un piatti tipico laziale che si prepara solitamente nel periodo di Pasqua. La ricetta è molto semplice, dopo aver marinato le costolette di agnello, si procede ad una cottura rapida sulla brace o su una griglia da mettere sui fornelli. La carne viene poi servita subito e bollente, da qui il termine “scottadito”. 😀

Se non amate la carne di agnello o semplicemente non lo mangiate, nel mio menu trovate altri secondi di carne che potete servire per il giorno di Pasqua, vi basterà cliccare qui.

Vi auguro una buona giornata!

Ingredienti per l' abbacchio a scottadito

600 g di costolette di agnello
3 spicchi d'aglio
rosmarino
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Come fare l' abbacchio a scottadito

Con un batticarne battete leggermente le costolette.

Mettetele in una teglia.

Aggiungete sale, pepe, aglio a pezzetti, rosmarino e olio. Coprite e lasciate marinare almeno mezz’ora.

Scaldate la piastra e disponete le costolette.

cuocetele 3-4 minuti (non esagerate, o la carne diventerà dura), giratele e cuocete altri 3-4 minuti.

Servite il vostro abbacchio a scottadito subito, magari con qualche spicchio di limone.

Come conservare

Da consumare al momento. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:36

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP