Risotto con carciofi e speck

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
15 min
Per:
2
persone

Il risotto con carciofi e speck è una variante più ricca e gustosa del risotto ai carciofi vegetariano che ho preparato un po’ di tempo fa. Si tratta di un’idea semplice, ma saporita che può salvarvi il pranzo o la cena. Io ho utilizzato i carciofi freschi che sono di stagione, ma se vi viene voglia di questo risotto in un altro periodo dell’anno, potete tranquillamente utilizzare i cuori di carciofi surgelati.

Sul sito trovate tante altre ricette con i carciofi, ci si può davvero sbizzarrire a provarle tutte! 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri.

Ingredienti per il risotto con carciofi e speck

160 g di riso tipo Roma o carnaroli
3 carciofi
80 g di speck
1 cipolla piccola
30 ml di vino bianco
25 g di burro
1 litro di brodo vegetale caldo
parmigiano grattugiato
sale
pepe
succo di limone per la pulizia dei carciofi

Come fare il risotto con carciofi e speck

Pulite i carciofi eliminando le estremità, le foglie esterne più dure e la barbetta interna. (sul sito trovate il procedimento con foto per pulire i carciofi). Tagliate a fettine e mettete in una ciotola con acqua acidulata con succo di limone.

In una padella sciogliete il burro e rosolate la cipolla tritata. Aggiungete lo speck a striscioline (o a cubetti) e lasciate cuocere un minuto. Aggiungete il vino bianco.

Appena sarà evaporato, aggiungete i carciofi sciacquati e asciugati. Fate rosolare un paio di minuti.

Aggiungete un paio di mestoli di brodo e fate cuocere per 10 minuti.

Quando il brodo sarà evaporato, aggiungete il riso e fatelo tostare un minuto o due.

Coprite con il brodo vegetale ed aggiungete un po’ di sale. Cuocete aggiungendo il brodo a mano a mano che viene assorbito.

Quando il riso sarà pronto (ci vorranno 15-20 minuti) spegnete ed aggiunget eil parmigiano grattugiato ed il pepe.

Mantecate e servite il vostro risotto, magari con una spolverata di parmigiano extra. 😉

Come conservare

Da consumare al momento.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP