Riso con cavolo nero

Difficoltà:
Cottura:
25 min
Preparazione:
5 min
Per:
2
persone

Dopo aver provato la ribollita, mi sono appassionata talmente tanto al cavolo nero che ho deciso di ricomprarlo e farci una ricetta un po’ piu’ veloce questa volta: un bel riso saltato in padella. :) Ha un sapore davvero speciale che ricorda lontanamente i nostri friarielli napoletani; dopo aver preparato il riso ci ho aggiunto un po’ di ricotta salata, se non l’avete o non la trovate, potete scegliere un formaggio stagionato a vostro piacere.

Vi auguro una buona giornata golosauri! :*

Ingredienti per il riso con cavolo nero

160 g di riso thai o basmati
300 g di cavolo nero
mezza cipolla
30 g di ricotta salata o formaggio stagionato a piacere
olio extravergine d'oliva
noci per decorare
sale

Come fare il riso con cavolo nero

Sciacquate il cavolo nero ed eliminate la costa interna dura.

Tagliate a pezzetti.

In una padella rosolate la cipolla.

Aggiungete il cavolo ed un po’ di sale, Coprite e fate cuocere 10-15 minuti, rigirando spesso.

Cuocete il riso in abbondante acqua salata e trasferitelo in padella.

Fate insaporire e aggiungete metà della ricotta salata grattugiata.

Servite il vostro riso al cavolo nero con un altro po’ di ricotta e le noci.

Come conservare

Da consumare al momento.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP