Cestini di parmigiano

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
25 min
Per:
2
cestini

I cestini di parmigiano sono stati l’antipasto che ho preparato ieri per il mio San Valentino. Li ho accompagnati con un’insalata di avocado, gamberi e mandorle, ma se non vi piacciono e non sapete come farcire le cialde di parmigiano, potete scegliere anche altri tipi di ripieno, come rucola e bresaola, salmone e tocchetti di formaggio fresco, uova sode e verdure grigliate, e così via. L’importante è che non siano troppo umidi altrimenti rischiate che i cestini di ammorbidiscano troppo, e proprio per evitare questo, vi consiglio sempre di riempirli all’ultimo secondo.
Io ho deciso di cuocere le cialde di parmigiano al forno, perché trovo che siano più semplici da maneggiare, ma se preferite potete cuocerle anche in padella. Con lo stesso procedimento potete preparare dei cestini di grana o di pecorino.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per i cestini di parmigiano

50 g di parmigiano grattugiato
Per il ripieno:
4 gamberoni
3 foglie di insalata
mezzo avocado maturo
mandorle a lamelle o a pezzetti
sale
olio extravergine d'oliva

Come fare i cestini di parmigiano

Su una teglia rivestita di carta da forno, mettete due mucchietti di parmigiano.

Schiacciate e allargate aiutandovi con un cucchiaio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 5 minuti, dovranno imbiondirsi ma non scurirsi troppo.

Questi sono gli stampini che ho utlizzato per dare la forma, vi consiglio di tenerli a portata di mano prima ancora di accendere il forno! 😀

Aiutandovi con due spatoline, trasferite i dischi ancora caldi sugli stampini e modellate finchè sono ancora morbidi. Se non siete stati abbastanza veloci, non insistete, o i cestini si spaccheranno, c’è un piccolo trucco: mettete nuovamente le cialdine in forno insieme allo stampino per un minuto, in questo modo ritorneranno di nuovo morbide e potrete modellarle. 😉

Lasciate raffreddare completamente i cestini lasciandoli sugli stampi e nel frattempo prepariamo l’insalata. Pulite i gamberi eliminando testa, carapace e filamento nero lungo il dorso.

Piastrateli un minuto per lato a fiamma viva e tenete da parte.

Aprite l’avocado, eliminate il nocciolo, sbucciatelo e tagliatelo a fettine.

In una ciotola mescolate l’insalata tagliata a listarelle, avocado, mandorle ed un po’ di sale.

Togliete delicatamente i cestini di parmigiano dagli stampi

e farcite con l’insalata ed un filo d’olio. Servite immediatamente! :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo.
Tenete cestini e ripieno separati, farcite poco prima di servire..
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:08

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP