Pizzette allo yogurt

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
20 min
Per:
15
pizzette

Le pizzette allo yogurt mi sono state consigliate ieri pomeriggio da una mia amica, che mi ha mandato foto e tanto di frasi entusiaste per quanto fossero veloci e gustose. E io che vivrei di sole pizzette, potevo mani non mettermi subito all’opera? :)

Cercando su internet ho trovato diverse dosi di queste pizzette veloci, e credo che la ricetta originale prevedesse una tazza  (unità di misura americana) di yogurt greco e una di farina autolievitante. Così ho usato lo stesso vasetto dello yogurt greco per misurare la farina normale e ci ho aggiunto 4g di lievito istantaneo per torte salate. Il risultato è stato strabiliante, sono sofficissime e pronte in mezz’ora, potete condirle a piacere e nessuno si accorgerà che non sono le classiche pizzette. 😀

Per la perfetta riuscita della ricetta è importante che vi procuriate lo yogurt greco, molto più compatto di quello bianco classico. Mando un bacio alla piccola Cecilia, che ieri mi ha fatto da aiutante nella preparazione di questa bontà. :)

Buona giornata golosauri!

 

Ingredienti per le pizzette allo yogurt

Per la base:
130 g di farina
170 g di yogurt greco
4 g di lievito istantaneo per torte salate
sale
Per condire:
150 ml di passata di pomodoro
50 g di mozzarella
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale

Come fare le pizzette allo yogurt

Setacciate la farina con il lievito e mescolate con il sale. Aggiungete lo yogurt greco.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Stendete su un piano leggermente infarinato fino ad ottenere uno spessore di poco meno di mezzo cm.

Ricavate le vostre pizzette.

Trasferite su una teglia rivestita di carta da forno.

In un bicchiere mescolate la passata con un po’ di sale e condite le pizzette.

Aggiungete la mozzarella tritata, il parmigiano grattugiato ed un filo d’olio.

Cuocete in fono preriscaldato ventilato a 200° per 8-10 minuti. Ed ecco pronte le pizzette allo yogurt! 😀

Come conservare

Da consumare in giornata. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:55

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP