Polpettone in crosta

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
8
persone

Il polpettone in crosta di pasta sfoglia è uno di quei secondi di carne che ricordano la domenica, e talvolta anche le festività. Cercando su internet ho visto che in molti cuociono il polpettone avvolgendolo direttamente nella crosta, ma la cosa non mi sconfinferava granchè per due motivi: si rischia che l’interno del polpettone sia crudo o la sfoglia troppo cotta, e i liquidi di cottura del polpettone rischiano di inumidire la crosta. Così ho preferito un procedimento leggermente più lungo per la ricetta del polpettone in crosta, ma di sicura riuscita e senza brutte sorprese.

Come carne macinata io ho usato quella bovina, ma si puo’ fare anche metà con quella di maiale. Per il ripieno usate un formaggio non troppo acquoso, o rischiate che il polpettone si apra.

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per il polpettone in crosta

600 g di carne macinata
180 g di pane raffermo
2 uova
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
150 g di prosciutto cotto
100 g di scamorza
olio extravergine d'oliva
burro
2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
1 tuorlo per spennellare
sale

Come fare il polpettone in crosta

Mettete a bagno il pane raffermo in acqua calda.

Strizzatelo per bene ed aggiungete la carne macinata, le uova, il parmigiano e sale.

Amalgamate il tutto e stendete su un foglio di carta da forno.

Aggiungete il prosciutto cotto e la scamorza a cubetti.

Arrotolate ben stretto aiutandovi con la carta da forno.

Trasferite su una teglia ed aggiungete qualche pezzetto di burro ed un po’ di olio.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 200° per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare completamente.

Siccome il polpettone era abbastanza lungo, ho srotolato una pasta sfoglia ed ne ho aggiunto accanto un altra metà. Il resto l’ho tenuto da parte per le decorazioni.

Appoggiate il polpettone ormai freddo sulla pasta sfoglia con la parte superiore (che è piu’ curva) a contatto con la sfoglia.

Sigillatelo ed eliminate la sfoglia in eccesso.

Preparate le decorazioni che preferite. Io ho fatto delle foglie

e i dettagli con un coltello.

Poi ho arrotolato delle striscioline

e ricavato delle roselline.

Spennelate il la sfoglia con il tuorlo sbattuto

e decorate con foglie, roselline e qualche striscia di pasta sfoglia random. 😀

Cuocete i nforno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti, poi passate in modalità statico e cuocete altri 10-15 minuti.

Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette il vostro polpettone e servirlo. :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 13:02

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Polpettone in crosta"

(media voti:3 su 4 commenti)
  1. grazie ragazze! :)

  2. Bravissima Elena, una bellissima ricetta. La proverò di sicuro. Un caro saluto…

  3. Buono il polpettone in crosta,lo faccio spesso.Ciao Elena.

  4. Buono il polpettone in crosta lo faccio spesso.Ciao Elena.

TOP