Hummus di cavolfiore

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
persone

L’hummus di cavolfiore è una crema speziata perfetta da spalmare sulle bruschette o per inzupparci le verdure. :) Sono partita dalla ricetta dell’hummus di ceci, molto più conosciuto, ed ho sostituito i ceci con il cavolfiore. Come gran parte delle ricette straniere, anche in questo caso ci sono due ingredienti particolari: i semi di cumino e la tahina. I primi si trovano facilmente al supermercato, la seconda me la sono andata a pescare in un negozio bio, si tratta di una pasta di semi di sesamo, che da’ un sapore particolare all’hummus. Se non la trovaste, potete aggiungere del sesamo tostato che darà comunque un po’ di sapore. :)

Vi auguro una buona giornata! ^_^

Ingredienti per l' hummus di cavolfiore

600 g di cavolfiore
1 cucchiaino di tahina
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
aglio in polvere (o se preferite fresco)
semi di cumino
sale
pepe

Come fare l' hummus di cavolfiore

Pulite il cavolfiore prendendo le infiorescenze e lasciando il torsolo.

Cuocete a vapore per una ventina di minuti (dipende dalla grandezza dei pezzi) o, se volete, potete lessarlo una quindicina di minuti.

Lasciate intiepidire e frullate.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti.

Date un’altra frullata e servite il vostro hummus di cavolfiore. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 08:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP