Crostatine di polenta con cotechino e lenticchie

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
crostatine

Le crostatine di polenta con cotechino e lenticchie sono una idea sfiziosa per servire diversamente il classico cotechino di Capodanno. Si tratti inoltre di un antipasto senza glutine, lattosio e uova. Per velocizzare la preparazione potete utilizzare 200g di lenticchie già cotte.
Volendo potete preparare le basi di polenta in anticipo e poi guarnirle poco prima di servirle. Vi ricordo che su Gnam Gnam trovate la mia proposta per il menu di Capodanno.
Vi auguro una buona giornata! :)

Ingredienti per le crostatine di polenta con cotechino e lenticchie

Per la base:
250 g di polenta
500 ml di acqua
sale
Per la copertura:
100 g di lenticchie secche
8 fette di cotechino già cotto
rosmarino
sale

Come fare le crostatine di polenta con cotechino e lenticchie

Sciacquate per bene le lenticchie e mettetele in acqua fredda. Ponete sul fuoco e cuocete una quarantina di minuti.

Nel frattempo fate bollire l’acqua con un po’ di sale ed aggiungete la polenta a filo, mescolando con un cucchiaio di legno.

Fate cuocere per circa 5 minuti, fino a che non si sarà addensata.

Quando è ancora calda, trasferite il composto negli stampini per crostatine antiaderenti o unti con un po’ d’olio.

Schiacciato con un cucchiaio bagnato, creando dei bordi.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare.

Nel frattempo frullate le lenticchie con un po’ di sale e rosmarino. Se necesario aggiungete un po’ di acqua di cottura, dovrete ottenere una sorta di spuma.

Farcite le crostatine con il composto.

Fate rosolate le fette di cotechino un paio di minuti per lato in una padella antiaderente.

Guarnite le crostatine con io cotechino (che io ho tagliato a spicchi) ed un bel rametto di rosmarino.

Come conservare

Da consumare in giornata.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:52

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP