Pasta con scampi e crema di topinambur

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

Qualche giorno fa avevamo voglia di un primo di mare con un tocco in più, tipo con una bella crema che l’accompagnasse. Così abbiamo scelto il topinambur come base ed un bello spaghetto alla chitarra con scampi, calamaro e vongole. Una vera bontà!

L’unica cosa a cui prestare attenzione sono i tempi di cottura, vongole e scampi in particolare, non vanno stracotti. Quindi sporcate qualche padella in più per tenere in caldo i vari ingredienti e vedrete che il piatto finale sarà strepitoso. Infine, se volete, la crema di topinambur puo’ essere aggiunta in padella quando saltate la pasta, il risultato sarà ottimo. :)

Vi auguro un buon week end golosauri!

Ingredienti per la pasta con scampi e crema di topinambur

320 g di spaghetti alla chitarra
8 scampi
1 calamaro già pulito
600 g di vongole
400 g di topinambur
100 ml di vino bianco
150 g di pomodorini
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale
prezzemolo

Come fare la pasta con scampi e crema di topinambur

Sciacquate per bene il topinambur.

Pelatelo e tagliatelo a cubetti.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio. Aggiungete il topinambur e fatelo insaporire.

Coprite con acqua calda e con il coperchio e cuocete per una quindicina di minuti.

Controllate che si sia ben ammorbidito, a questo punto eliminate l’aglio e frullate con un po’ di liquido di cottura. Dovrete ottenere una cremina bella fluida. Aggiustate di sale e tenete da parte.

Incidete gli scampi.

Tagliate il calamaro a striscioline.

In una padella capiente, rosolate uno spicchio d’aglio ed aggiungete il calamaro.

Fate insaporire ed aggiungete gli scampi. Rosolateli e sfumate con il vino bianco. Appena sarà evaporato, coprite con un coperchio e fate cuocere 5 minuti.

Togliete gli scampi ed aggiungete i pomodorini ed un pizzico di sale. Fate cuocere 5 minuti a fiamma viva.

Mentre fate tutto ciò. in un’altra padella mettete le vongole e coprite con un coperchio.

Fate cuocere a fiamma media fino a che non si saranno aperte. Tenete le vongole da parte e filtrate il liquido che è fuoriuscito.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e saltatela in padella con il liquido delle vongole. Appena sarà stato assorbito, aggiungete anche le vongole e gli scampi (o volendo li potete tenere al caldo in un’altra padella con coperchio ed aggiungerli nel piatto dopo).

Mettete nel piatto un velo di crema di topinambur (calda) ed aggiungete la pasta con il condimento. :) Aggiungete del prezzemolo tritato o una bella foglia di basilico decorativa. ^_^

Come conservare

Da consumare al momento.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:12

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP