Torta di patate dolci

Difficoltà:
Cottura:
55 min
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone

La torta di patate dolci (o sweet potato pie) era l’ultimo tassello che mancava per il mio menu del giorno del Ringraziamento. Inizialmente ero un po’ titubante all’idea di fare un dolce che fosse composto per lo più da patate, poi una volta assaggiato mi sono ricreduta. Questa crostata infatti ricorda tantissimo il nostro migliaccio, che si prepara a carnevale, e potrebbe rientrare a pieno titolo tra le ricette della nonna, per la sua semplicità e delicatezza. :)

Se vi piacciono questo tipo di torte, potete dare un’occhiata anche alla pumpkin pie, la torta di zucca americana.

Buona domenica golosauri!

Ingredienti

Per la base:
200 g di farina
65 g di burro
65 g di zucchero
1 uovo
aroma alla vaniglia
Per la farcia:
700 g di patate dolci
100 ml di panna
2 uova
40 g di zucchero
cannella o buccia d'arancia grattugiata

Preparazione

In una ciotola lavorate il burro e la farina fino ad ottenere un composto sabbioso.

Aggiungete l’uovo, l’aroma alla vaniglia e lo zucchero.

Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per almeno mezz’ora.

Nel frattempo prendete le patate dolci (a me ne era una gigante! 😀 ).

Sbucciatele e tagliatele a cubetti grossi.

Cuocete in acqua bollente per 10-15 minuti (dovranno ammorbidirsi).

Scolate e schiacciate con uno schiacciapatate. Lasciate intiepidire.

Aggiungete la panna e lo zucchero.

Aggiungete le uova e la cannella.

Stendete la pasta frolla fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm.

Rivestite una teglia del diametro di 22-24cm dopo averla imburrata o foderata con carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Versate il composto di patate.

Cuocete in forno periscaldato statico a 180° per circa 40 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di servire la vostra torta di patate dolci. :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:11

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP