Pizzette ragno

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
1 h e 10 min
Per:
15
persone

Buongiorno e buon Halloween, golosauri! 😀 Oggi vi do una ricetta dell’ultimo secondo, che si prepara velocemente: le pizzette ragno. Semplici pizzette con aggiunta di olive nere, tagliate e disposte in modo creare dei ragnetti. Se avete poco tempo a disposizione e non volete attendere la lievitazione dell’impasto, potete utilizzare come base la ricetta delle pizzette di sfoglia. Il risultato sarà ugualmente mostruoso!

Se cercate qualche idea last minute, potete dare un’occhiata a tutte le mie ricette di Halloween, troverete sicuramente qualcosa che fa per voi! 😉

Ingredienti

250 g di farina
150 ml di acqua tiepida
20 g di olio extravergine d'oliva
5 g di lievito di birra fresco
10 g di sale
5 g di zucchero
Per la copertura:
200 ml di passata di pomodoro
olive nere denocciolate
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Sciogliete il lievito e lo zucchero nell’acqua tiepida, ma non bollente! Fate riposare un paio di minuti e vedrete che inizierà a formarsi una schiumetta in superficie, segno che il lievito è attivo.

Setacciate la farina e mescolatele con il sale. Disponete a fontana e mettete al centro l’acqua con il lievito e l’olio.

Impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Coprite e lasciate lievitare un paio d’ore (fino a raddoppiamento di volume). Se dopo due ore non fosse raddoppiato, coprite e lasciate riposare ancora.

Stendete l’impasto con un matterello fino ad ottenere uno spessore di poco meno di mezzo centimetro. Ricavate dei dischi di 8cm di diametro, usando un tagliapasta o un bicchiere.

Trasferite su una teglia rivestita di carta da forno, magari unta con un pochino d’olio, ed aggiungete la passata. Aggiungete sale e olio. Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti.

Nel frattempo tagliate le olive. Una parte va tagliata a metà, per fare i corpi dei ragni. L’altra parte va tagliata a metà e poi a fettine, per fare le zampe.

Sfornate le pizzette

E formate i vostri ragnetti.

E servite le vostre mostruose pizzette di Halloween! 😀

Come conservare

Da consumare in giornata.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:11

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP