Topini di cioccolato

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
1 h e 10 min + riposo
Per:
16
topolini

Ho visto i topini di cioccolato su internet e me ne sono innamorata: dei dolcetti al cioccolato decorati così da diventare dei topini da servire così, da mettere su una torta come decorazione oppure in giro lungo il tavolo del buffet per la vostra festa di Halloween. 😀

Per la base io ho usato i biscotti Oreo, molto scuri. Se scegliete altri tipi di biscotti al cacao, credo dobbiate diminuire leggermente la dose dei biscotti ed aumentare un pochino quella della nutella, perchè  negli oreo c’è la famosa cremina. :)

Se cercate altre idee per halloween potete cliccare qui, se invece ancora dovete scegliere il menu, date un’occhiata alla mia proposta.

Buona giornata golosauri!

Ingredienti per topini di cioccolato

200 g di oreo
200 g di nutella
70 g di latte
Per decorare:
smarties
zuccherini
rotelle di liquirizia

Come fare topini di cioccolato

Frullate gli oreo fino a ridurli in polvere.

Aggiungete la nutella.

Aggiungete il latte. Alla fine dovreste ottenere un composto abbastanza morbido.

Avvolgete nella pellicola e fate riposar ein frigo per una ventina di minuti almeno. Il tempo può variare, il risultato deve essere un composto morbido ma che tiene la forma, quindi regolatevi di conseguenza. :)

Dividete l’impasto in tante palline (io ne ho ricavate 16) e date una forma allungata.

Aggiungete gli occhi ed il naso, e per finire le orecchie. Srotolate la rotella di liquirizia e dividete le due striscioline che la compongono.

Taglite dei pezzetti di circa 5-6 cm e fatele diventare le code dei topolini. Coprite e mettete in frigo per mezz’ora prima di servire. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:28

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP