Tortine sushi

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min
Per:
6
tortine

Le tortine di sushi sono un’alternativa più semplice e veloce al classico sushi, in quanto avrete lo stesso sapore, senza dover però arrotolare il tutto. :) Proprio come per la preparazione del piatto giapponese, ho rispettato le modalità di cottura del riso ed utilizzato tonno abbattuto (se volete approfondire, cliccate qui 😉 ). Se preferite potete usare, invece del tonno, anche del salmone, dei gamberi o il pesce che preferite. La prossima volta, mi organizzo per tempo e preparo la versione gigante, ovvero la sushi cake!

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

200 g di riso (io ho usato il tipo originario)
1 avocado maturo
300 g di tonno
35 ml di aceto di riso
7 g di zucchero
3 g di sale
2 cucchiai di succo di limone
1 alga nori

Preparazione

Mettete il riso in un colino.

Sciacquatelo sotto acqua corrente fredda, mescolandolo continuamente, fino a che l’acqua non uscirà limpida.

Mettetelo a bagno, sempre in acqua fredda per 15 minuti

e lasciatelo scolare dieci minuti.

Pesate il riso (che avendo assorbito acqua, sarà aumentato di peso) e mettetelo in un pentolino con lo stesso peso di acqua fredda.

Coprite e mettete sul fuoco a fiamma bassa. Non sollevate mai il coperchio e fate cuocere 10 minuti da quando l’acqua inizierà a bollire. Trascorso tale tempo, spegnete e lasciate riposare il riso dieci minuti, sempre col coperchio.

Nel frattempo fate sciogliere sale e zucchero nell’aceto, ponendolo su fiamma bassa.

Questo è il riso cotto e lasciato riposare.

Trasferitelo in una ciotola larga e aggiungete l’aceto. E ora mescolate con una spatolina (cercando di non rompere il riso) e soffiate con un piatto di plastica, in modo da far evaporere l’aceto.

Lasciate raffreddare coprendo con un panno umido. Nel frattempo prendete la polpa dell’avocado e frullatelo con il succo di limone fino a ridurlo in crema.

Tagliate il tonno a striscioline.

Assemblate i tortini mettendo un coppapasta del diametro di 8cm direttamente nel piatto da portata. Aggiungete un po’ del riso e schiacciatelo con un cucchiaio bagnato.

Ora aggiungete la crema di avocado.

Dirponete il tonno partendo dal centro, arrotolandolo, e poi a mano a mano aggiungendo le altre fettine.

Togliete il cerchio d’acciaio e servite le vostre tortine sushi decorando con l’alga nori, che io ho tagliato tipo fogliolina. :)

Come conservare

Da consumare in giornata.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:14

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 6 commenti a "Tortine sushi"

(media voti:3 su 6 commenti)
  1. ilenia forse il giorno prima è un po’ troppo, al massimo puoi preparare il riso e tagliare il salmone! per evitare che l’avocado si annerisca, puoi aggiungere un po’ di succo di limone in più e chiuderlo con pellicola a contatto. :)

  2. Ciao! che bela ricettina!!
    Una domanda, posso preparare tutto un giorno prima e conservarlo in frigo? (riso e crema di avocado) te lo chiedo perchè ho qualche dubbio che l’avocado diventi nero
    Grazie

  3. grazie pi’! :)
    raffa ho chiesto consiglio a più di uno chef rinomato che mi hanno dato queste indicazioni per abbattere il pesce! :)
    patrizia io l’ho trovato all’auchan, nel reparto etnico! :)

  4. Lo devo assolutamente provare ma ho un Dubbio: l aceto di riso dove lo trovo ? Si può sostituire?

  5. Tanto carini! Anche se a me l’idea del pesce crudo mi spaventa sempre, specie con metodi casalinghi… :-/

  6. Bravissima, un’idea originale e molto graziosa

TOP