Gnocchi cozze e pesce spada

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
10 min
Per:
2
persone

La domenica a pranzo il mio primo preferito sono senza dubbio gli gnocchi; per accontentare sia me che Davide, che preferisce i primi di mare, ho unito le due cose ed ho preparato questi strepitosi gnocchi con cozze e pesce spada. E ci ho aggiunto anche una spolverata di pecorino, che vi confesso, ci sta molto bene. :)

Visto che i vari ingredienti del condimento hanno cotture diverse, per tempi e modalità, li ho preparati separatamente e poi uniti poco prima di aggiungere gli gnocchi, in questo modo eviterete di avere pomodorini crudi o pesce stracotto. 😀

Provateli e fatemi sapere!

 

Ingredienti

500 g di gnocchi
600 g di cozze
200 g di pesce spada già pulito
250 g di pomodorini
1 spicchio d'aglio
100 ml di vino bianco
pecorino grattugiato
olio extravergine d'oliva
basilico
sale
pepe

Preparazione

Iniziamo pulendo le cozze: togliete il bisso, quel filamento tipo spugnetta che fuoriesce dalle valve. Bisogna tirarlo verso la parte arrotondata della cozza e strapparlo via. Con una retina pulite per bene i gusci e se ci fossero delle escrescenze dure, toglietele grattando con un coltello.

Mettete le cozze in una padella e chiudete con un coperchio.

Fate cuocere 5 minuti, fino a che lecozze non si saranno aperte.

Filtrate il brodo delle cozze e tenete da parte. Poi eliminate i gusci e tenete le cozze da parte.

In una padella rosolate l’aglio ed aggiungete il pesce spada a cubetti. Fate insaporire un paio di minuti e sfumate col vino bianco.

Quando il vino sarà evaporato, sollevate il pesce spada e nella stessa padella aggiungete i pomodorini tagliati a metà ed un po’ di sale. Fate cuocere 5-10 minuti.

Aggiungete le cozze ed il pesce spada.

Cuocete gli gnocchi in abbondante aqua salata, alla quale avrete aggiunto il brodo delle cozze tenuto da parte. Appena gli gnocchi salgono a galla, trasferiteli nella padella con il basilico.

Saltate un minuto e servite i vostri gnocchi cozze e pesce spada con una spolverata di pecorino e pepe. :)

Come conservare

Da consumare al momento.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:26

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 2 commenti a "Gnocchi cozze e pesce spada"

(media voti:3 su 2 commenti)
  1. isa quando si seguono i propri gusti non si sbaglia mai! la prossima volta però prova ad assaggiare, magari ti si aprirà un mondo nuovo o avrai conferma di ciò che pensavi. :)

  2. Quest’estate sono stata in vacanza in Abruzzo e le varie volte che ho mangiato al ristorante ho notato in menù gli gnocchetti freschi al pesce.Devo confessarti che non sono riusciti a convincermi ad assaggiarli.Per me gli gnocchi hanno un condimento di “terra”.Non sono riuscita a superare questo limite.Che dici avrò sbagliato???

TOP