Melanzane a fisarmonica

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

Le melanzane a fisarmonica sono un piatto goloso e, tutto sommato, leggero; si preparano abbastanza velocemente e mentre cuociono, potete dedicarvi ad altro. :) Si possono servire come piatto unico o contorno, a seconda della quantità o della fame che avete.

La ricetta delle melanzane a fisarmonica rientra in quella categoria “a occhio”, infatti regolatevi con i vari tagli degli ingredienti in modo da avere delle grandezze più o meno uniformi. Alla fine trovate anche un tutorial velocizzato. 😉

Buona giornata golosauri!

Ingredienti

2 melanzane
1 pomodoro
200 g di scamorza
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione

Tagliate le melanzane a fettine spesse poco piu’ di mezzo cm, lasciandole unite alla base, in modo da avere un effetto fisarmonica.

Tagliate i pomodori a fette.

E anche la scamorza.

Dividete le melanzane a metà, se sono molto grandi e mettetele su una teglia rivestita di carta da forno.

Aggiungete sale e pepe. Mettete le fette di pomodoro

alternandole con quelle di scamorza. Aggiungete un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 40 minuti. Decorate con un po’ di basilico le vostre melanzane a fisarmonica. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:58

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP