Bruschette con lenticchie e polipetti

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
5 min
Per:
4
bruschette

Qualche tempo fa sono andata in un ristorante (anche se non riesco a ricordare quale!) dove tra gli antipasti c’era questo “crostone con lenticchie e polipetti”. Mi incuriosì molto e me lo annotai mentalmente, dal momento che mi piace molto l’accostamento mare-legumi. 😀

Un paio di giorni fa ho deciso di comprare i polipetti e provare questo antipasto di mare, e me ne sono innamorata! Siccome non era l’unico piatto della serata, ho utilizzato delle fette di pane normali, e non il crostone, che è molto più grande. Potete addirittura farne dei crostini, se avete intenzione di allestire un buffet o un antipasto misto. ^_^

Provate e fatemi sapere! 😉

Ingredienti per le bruschette con lenticchie e polipetti

300 g di polipetti
70 g di lenticchie secche
4 fette di pane
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 spicchio d'aglio
50 ml di vino bianco
olio extravergine d'oliva
sale
prezzemolo

Come fare le bruschette con lenticchie e polipetti

Pulite i polipetti (qui trovate il procedimento con foto) e teneteli da parte.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio ed aggiungete i polipetti.

Sfumate con il vino bianco.

Appena sarà evaporato, aggiungete le lenticchie

ed il concentrato di pomodoro.

Coprite con acqua calda, mettete il coperchio e fate cuocere una trentina di minuti. Le lenticchie dovranno ammorbidirsi senza sfaldarsi. Aggiustate di sale e pepe.

Nel frattempo bruschettate il pane e, se vi piace, strofinate le fettine abbrustolite con un po’ d’aglio. 😀

Servite le vostre bruschette con lenticchie e polipetti, decorando con un ciuffetto di prezzemolo. :)

Come conservare

Da consumare al momento.
Potete preparare il condimento in anticipo ed assemblare le bruschette poco prima di servire..
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 09:52

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP