Caponata siciliana

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

La caponata siciliana è un contorno a base di melanzane, dal sapore agrodolce e che, come tutte le ricette tradizionali, ha ormai decine e decine di varianti. Ho cercato anche stavolta di restare fedele a quelle che ho assaggiato in più posti, mentre ero in sicilia, ho quindi utilizzato melanzane, sedano, capperi e olive nere, oltre ovviamente a cipolle, zucchero ed aceto. Ho anche chiesto sul gruppo di Gnam Gnam alle amiche siciliane, quale fosse la ricetta tradizionale della caponata siciliana, e pure lì sono uscite fuori diverse versioni: questa qui, quella con aggiunta di peperoni, quella con pinoli e uvetta e così via. 😀

La caponata andrebbe mangiata fredda, se resistete addirittura il giorno dopo, vedrete che goduria!

Vi auguro una buona giornata golosauri. 😀

 

Ingredienti

500 g di melanzane
200 g di sedano
1 cipolla grande
100 g di olive nere
500 ml di passata di pomodoro
1 cucchiaio di aceto
mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di capperi
sale
olio di semi per friggere
olio extravergine d'oliva

Preparazione

Tagliate le cipolle a fettine e fatele appassire a fiamma bassa con un po’ d’olio.

Appena si saranno ammorbidite, aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale. Lasciate cuocere per una ventina di minuti.

Nel frattempo tagliate le melanzane a cubetti e friggetele in abbondante olio di semi.

Tagliate il sedano a pezzetti

e sbollentatelo per 5 minuti. Deve rimanere bello sodo.

Ora aggiungete al sughetto le melanzane, il sedano, le olive nere (magari denocciolate) ed i capperi, dopo averli sciacquati.

Fate insaporire 5 minuti ed aggiungete aceto e zucchero.

Fate cuocere 5 minuti, fino a che l’aceto non sarà evaporato ed ecco pronta la vostra caponata siciliana! 😀

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:10

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 3 commenti a "Caponata siciliana"

(media voti:3 su 3 commenti)
  1. vi ringrazio tanto! :)

  2. non c’è pericolo che avanzi,mia moglie la prepara e come unica variante c’è che non sbollenta il sedano ma lo aggiunge crudo al sugo caldo e slurpslurp finisce sempre.Naturalmente vi sono una infinità di varianti ma questa l’ho trovata la migliore e la più vicina a quella originale.

  3. Ciao Elena ho fatto la caponata siciliana che ci hai mandato e mio marito mi ha riempito di complimenti lui che critica quasi sempre quello che gli faccio. Grazie mille! in effetti è davvero buona.

TOP