Riso con peperoni e ricotta salata

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
persone

La cucina vegetariana è la mia preferita, ci sta poco da fare, e quando mi preparo uno di questi piatti veloci veloci ma saporiti, sono la persona più felice del mondo. Proprio ieri avevo una voglia matta di peperoni, aggiungici il riso e un po’ di ricotta salata per mantecare il tutto, et voilà: in pochissimo tempo avrete un primo piatto gustosissimo, che secondo me anche freddo fa la sua porca figura.

Per questa ricetta ho utilizzato il riso thay, e una volta scolato l’ho anche sciacquato velocemente sotto acqua corrente, in modo da scongiurare l’effetto “mappazzone”, vista anche la presenza della ricotta salata che da’ una certa cremosità. :)

Vi auguro un buon week end golosauri!

Ingredienti

300 g di riso
600 g di peperoni
100 g di ricotta salata
50 g di olive nere
1 cipolla
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale
pepe

Preparazione

Spellate i peperoni, eliminate il torsolo, i semini e di filamenti bianchi interni. Tagliateli a striscioline

e poi a cubetti.

In una padella rosolate la cipolla a striscioline e lo spicchio d’aglio.

Aggiungete i peperoni ed un po’ di sale.

Coprite e fate cuocere 10 minuti. A parte cuocete il riso in abbondante acqua salata, scolatelo ed aggiungetelo al condimento insieme alle olive.

Date una mescolata ed aggiungete la ricotta salata ed il pepe.

Appena il formaggio si sarà amalgamato, servite il vostro riso! :)

Come conservare

Da consumare in giornata.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:18

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP