Crostata di fragole senza uova

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
60 min
Per:
10
persone

La crostata di fragole senza uova è il dolce che ho preparato per mia madre, in occasione della festa della mamma. Ho utilizzato una brisè dolce ed una crema pasticcera senza uova, che ho colorato con un pizzico di curcuma. E visto che mia mamma è anche intollerante al lattosio, ho usato burro e latte senza. Se utilizzate margarina e latte di soia, ecco che avrete una crostate di fragole vegana. ^_^

Ci si può sbizzarrire con la frutta di vari colori e dare libero sfogo alla fantasia! Se dovete conservarla per più di un giorno, vi consiglio di spennellare le fragole con un po’ di confettura di albicocche. 😉

Buona giornata golosauri del mio cuore!

 

Ingredienti

Per la base:
375 g di farina
180 g di burro freddo a pezzetti
130 g di zucchero
120 g di acqua fredda
aroma alla vaniglia
Per la copertura:
500 ml di latte
100 g di zucchero
60 g di farina
aroma alla vaniglia
1 pizzico di curcuma
300 g di fragole

Preparazione

In una ciotola mescolate farina e zucchero. Aggiungete il burro a pezzetti.

Lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.  Disponete a fontana e al centro mettete l’acqua e l’aroma alla vaniglia.

Lavorate velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per almeno mezz’ora.

In una ciotola mescolate zucchero, curcuma e farina setacciata.

Aggiungete il latte a filo, mescolando con una frusta. Trasferite in un pentolino, aggiungete l’aroma alla vaniglia e fate cuocere a fiamma bassa mescolando finchè non si sarà addensata. Ci vorranno 5-10 minuti.

Spegnete, trasferite in un piatto e mettete della pellicola a contatto. Fate raffreddare del tutto.

Prendete l’impasto dal frigo e stendetelo su un piano infarinato fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm.

Foderatevi una teglia del diametro di 28cm, dopo averla imburrata. Bucherellate la base con una forchetta.

Mettete un foglio di carta da forno e dei ceci o fagioli secchi, in modo da mantenere la forma in cottura.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15 minuti. Togliete la carta da forno e cuocete altri 5-10 minuti.

MI raccomando, non fate scurire troppo, altrimenti una volta fredda risulterà dura! Sfornate e lasciate raffreddare del tutto.

Trasferite in un piatto da portata e decorate con la crema.

Pulite le fragole, tagliatele a fettine e decorate a la vostra crostata di fragole senza uova! :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:31

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Crostata di fragole senza uova"

(media voti:5 su 4 commenti)
  1. dody ma grazie tante! 😀 😀 😀 ne sono felice! ^_^

  2. Ciao Elena, ti seguo da parecchio tempo ma è la prima volta che commento. mi piacciono molto queste tue ricette più leggere del solito e che rispettano i bisogni di chi è intollerante o allergico(sono celiaca, sic). poi sono carinissime le ricette inusuali per le feste comandate. Mi spiego, con i biscotti con la faccia di Babbo Natale e quelli col muso di coniglio di Pasqua, ho avuto la stima incondizionata del cognato di mio figlio. Ha detto che sono bellissimi e buonissimi.Scusa se mi sono dilungata, ti saluto e ti auguro buon lavoro, ciao.

  3. sonia ho usato la ricetta che impiego solitamente per la pasta brisè, aggiungendoci solo un po’ di zucchero! :)

  4. Ciao ricetta interessante, volevo capire xché metti l’acqua nell’impasto? Non rimane troppo morbida?

TOP