Torta rovesciata all’arancia

Difficoltà:
Cottura:
30 min
Preparazione:
30 min
Per:
10
persone

La torta rovesciata all’arancia è un dolce molto bello e semplice da realizzare, che qualche tempo fa è diventato un tormentone nel gruppo Facebook di Gnam Gnam. La ricetta è della cara Rossella (rossss per gli amici!), che chi è iscritto al gruppo sicuramente conosce. 😀

L’unico consiglio che vi do per la realizzazione di questa torta, è di utilizzare arance molto dolci, perchè verranno messe sulla torta intere, con tutta la buccia e la parte bianca (che solitamente è quella amara). Io avevo delle tarocche squisite che mi hanno regalato i miei vicini, una vera bontà!

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per la torta rovesciata all’arancia

60 g di margarina
150 g di zucchero
2 uova
125 ml di yogurt
220 g di farina
16 g di lievito per dolci
buccia d'arancia grattugiata
Per la copertura:
2 arance
4 cucchiai di zucchero di canna

Come fare la torta rovesciata all’arancia

Lavate le arance e tagliatele a fette sottilissime. Io ho poi ricavato la buccia grattugiata dalle parti laterali (le due estremitù dell’arancia) che non ho utilizzato.

Lavorate zucchero e margarina fino ad ottenere una crema.

Aggiungete le uova.

Aggiungete lo yogurt e la buccia d’arancia.

Aggiungete farina e lievito setacciati.

Prendete uno stampo del diametro di 24cm rivestito di carta da forno, e cospargete lo zucchero di canna.

Disponete le arance a raggiera.

Versate l’impasto nello stampo.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per 25-30 minuti. Lasciate raffreddare completamente, coprendo con un panno.

Capovolgete la vostra torta rovesciata all’arancia e servite! :)

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso a temperatura ambiente.
Se fa particolarmente caldo, meglio tenerla in frigo..
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:57

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP