Sformatini di riso al salmone

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
4
sformatini

Quando si cerca di mangiare un po’ meglio, è fondamentale secondo me preparare cose che non ti facciano pesare la dieta, ma anzi, ti facciano venire voglia di cucinare. Qualche giorno fa per pranzo volevo fare del salmone alla piastra accompagnato da un po’ di riso in bianco, poi pensa che ti ripensa, il tutto si è trasformato in questi tortini non buoni, di più! Ho aromatizzato il riso con la buccia di limone e dentro ci ho messo il salmone saltato in padella un po’ alla orientale. Quando Davide l’ha assaggiato per poco non sgraffignava anche il mio piatto! 😀

Potete preparare questi torini in anticipo, vi consiglio di usare il salmone fresco perchè quello affumicato è troppo pesante e se volete una variante, potete usare il tonno, sempre fresco. :)

Vi auguro un buon inizio di settimana golosauri!

Ingredienti

Per il riso:
150 g di riso tipo Roma
buccia di limone a fettine
sale
Per il salmone:
300 g di salmone
1 cipolla
1 cucchiaio di aceto di riso o di vino bianco
sale
olio extravergine d'oliva
Per decorare:
buccia di limone
erba cipollina

Preparazione

Cuocete il riso mettendolo in un pentolino con 300ml di acqua fredda, le bucce di limone ed un po’ di sale.

Coprite e lasciate cuocere fino a che non avrà assorbito tutta l’acqua (ci vorranno circa 15 minuti).

Prendete il salmone, eliminate la pelle, le eventuali lische e la parte centrale. Tagliatelo a cubetti.

Fate appassire la cipolla tagliata a fettine con un po’ d’olio. Dovrà ammorbidirsi senza prendere colore.

Aggiungete il salmone.

Fate saltare un minuto. Aggiungete l’aceto ed un po’ di sale. Fate cuocere un altro minuto e spegnete. Non deve stracuocere perchè in forno continuerà a cuocere.

Prendete quattro stampini per muffin, ungeteli con poco olio e mettete il riso (freddo), scavandolo al centro.

Riempitelo col salmone.

Chiudete con il riso rimanente.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti, fino a che non si sarà formata una crosticina in superficie.

Lasciate riposare qualche minuto prima di sformare i vostri tortini di riso al salmone. Servite decorando con qualche strisciolina di limone e l’erba cipollina tritata.

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:23

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Sformatini di riso al salmone"

(media voti:3 su 4 commenti)
  1. grazie vincenza! 😀

  2. Che bontà tutti questi sformatini,assolutamente da fare! Bravaaaa

  3. ciao donatella, come scritto nell’introduzione, io lo sconsiglio, perchè ha un sapore troppo forte e lo trovo pesante! :\

  4. Buongiorno Elena, molto carina la presentazione di questa ricetta volevo farti una domanda, ma è possibile utilizzare al posto di quello fresco il salmone affumicato? Grazie

TOP