Parmigiana di finocchi

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
40 min
Per:
10
persone

La parmigiana di finocchi è un’idea bella calorica e gustosa per utilizzare i finocchi, a patto che non siate a dieta; non so da voi, ma a casa mia Davide si presenta sempre con 4-5 finocchi per volta, ENORMI, che puntualmente stazionano in frigo per giorni e devo inventarmi qualcosa per farli fuori, tipo la vellutata di finocchi e patate. 😀

Io amo le ricette con besciamella e prosciutto cotto, quindi ho scelto di fare la parmigiana di finocchi bianca, per una versione più leggera, potete sostituire la besciamella con un bel sughetto di pomodoro, ed eliminare il prosciutto, così avrete anche una ricetta vegetariana. Magari vi ho dato proprio una bella idea per il pranzo di domani!

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

1,5 kg di finocchi già puliti
1 litro di besciamella
200 g di prosciutto cotto a fette
250 g di provola o mozzarella
50 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Preparazione

Pulite i finocchi eliminando le estremità e tagliateli a fette spesse poco più di mezzo cm. Pesatene in totale 1kg e mezzo.

Cuoceteli in acqua bollente leggermente salata per 5-10 minuti, dovranno ammorbidirsi leggermente senza sfaldarsi.

Lasciateli intiepidire. Prendete una pirofila di circa 20x30cm. Spennellate con un po’ di besciamella ed un pochino d’olio e fate uno strato di finocchi.

Aggiungete prosciutto, provola a cubetti, un po’ di besciamella e pepe.

Continuate fino a terminare gli ingredienti. Sull’ultimo strato mettete abbondante besciamella, il parmigiano grattugiato, pepe ed un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20-25 minuti.

Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette e servire! :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:11

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP