Colomba di Pasqua al cioccolato

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
60 min
Per:
1
colomba

La colomba di Pasqua al cioccolato è una variante più golosa della colomba pasquale tradizionale. Ho sostituito i canditi con gocce di cioccolato e per la copertura ho scelto cioccolato al latte ammorbidito con un po’ di nutella (in questo modo potete tenerla tranquillamente fuori dal frigo). Se amate i sapori meno dolci, potete sostituirlo con il fondente (se l’avessi fatto, i miei fratelli non mi avrebbero mai perdonato! 😀 ).

E’ importante che non faccia molto freddo in casa, in caso contrario dovrete aumentare notevolmente i tempi di lievitazione; altro consiglio che vi do, è di usare il latte intero che, essendo più grasso, si amalgamerà senza intoppi all’impasto con il burro. Se non avete la planetaria, potete impastarlo a mano, sarà solo un po’ più faticoso! :)

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

450 g di farina
40 g di acqua
8 g di lievito di birra fresco
1 uovo
2 tuorli
40 g di panna
15 g di zucchero a velo
120 g di burro
40 g di farina di mandorle
1 fialetta di aroma alla vaniglia
160 g di zucchero
150 g di gocce di cioccolato
1 pizzico di sale
buccia d'arancia grattugiata
Per la copertura:
300 g di cioccolato al latte o fondente
70 g di nutella
zuccherini per decorare

Preparazione

In una ciotolina mescolate il lievito con l’acqua.

Scioglietelo ed aggiungete 40g di farina.

Amalgamate il tutto.

Coprite con pellicola e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10-12 ore.

Aggiungete 40g di latte tiepido (non bollente!).

Mascolate ed aggiungete 70g di farina.

Amalgamate il tutto, coprite con la pellicola e fate riposare a temperatura ambiente per un’ora.

Dovrà raddoppiare di volume.

Trasferite in una planetaria ed aggiungete il burro.

Lavorate fino ad incorporarlo. Aggiungete l’uovo ed i tuorli.

Aggiungete il latte e la panna.

Aggiungete lo zucchero e mescolate, la buccia d’arancia e l’aroma alla vaniglia.

Aggiungete la farina rimanente (330g) e lo zucchero a velo setacciati ed il sale.

Alla fine aggiungete la farina di mandorle e le gocce di cioccolato (io ne ho usato metà bianche e metà fondenti 😀 ).

Trasferite il composto in uno stampo per colombe da 1kg.

Lasciate lievitare in forno spento fino a che la colomba non avrà quasi raggiunto i bordi. Io ho lasciato riposare 8 ore, ma dipende dalla temperatura di casa vostra, da me faceva freschino.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 170° per circa 30-40 minuti. Lasciate raffreddare coprendo con un panno.

Per la copertura, sciogliete a bagno maria il cioccolato e la nutella.

Versate sulla colomba.

Livellate un po’ e lasciate indiepidire prima di aggiungere gli zuccherini. Fate rassodare il cioccolato e servite la vostra colomba di Pasqua al cioccolato! :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso a temperatura ambiente.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:53

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 10 commenti a "Colomba di Pasqua al cioccolato"

(media voti:3 su 10 commenti)
  1. ragazze ho corretto gli errori, mannaggia la stancehzza! grazie per avermelo segnalato! :)
    francesca credo tu debba aumentare i tempi di lievitazione, e in ogni caso per le modalità di utilizzo ti conviene leggere sulal confezione! :)

  2. ciao, per pasqua ho fatto la colomba di cioccolato… buonissima!!! volevo chiederti se potevi darmi le dosi giuste della farina nei vari “passaggi” e dello zucchero che non c’era (ho preso la dose dalla ricetta della colomba classica!).grazie ancora. Ciao!!!

  3. Ciao Elena, se volessi utilizzare il lievito madre essiccato il procedimento iniziale è lo stesso?

  4. Scusa volevo sapere quanto zucchero va nella colomba al cioccolato perchè hai dimenticato a segnarlo ci sono scritti solo 15g di zucchero a velo, grazie

  5. grazie fanciulle! 😀
    ciao silvana! può dipendere da vari fattori (latte non intero, uova che non si amalgamano bene, temperatura, etc), è il burro che vede separarsi l’acqua dalla parte grassa. qualche volta è successo anche a me, in genere se capita, aggiungo la farina e l’impasto si riprende! 😀

  6. scusa se mi permetto di chiederti un consiglio:oggi ho fatto una torta :un disastro per tutte e due le volte che ho ricominciato la prima ho montato i tuorli con lo zucchero,poi il burro a temperatura ambiente e già li non veniva compatto ma incominciavano a formarsi dei grumi,ho continuato a montare poi ho aggiungto il latte e li patatrac impazzito l’impasto
    secondo tentativo invece del burro ho usato l’olio ho provato a montare nel bimby,cosa che non faccio mai perché non mi piace,e appena ho messo l’olio è diventato tutta acqua
    al terzo tentativo l’ho fatto con lo sbattitore elettrico e tutto ha funzionato,cosa è successo? grazie ciao domani faccio la tua colomba speriamo bene

  7. Bellissima ricetta….fatta per essere riprodotta subitoooooo!!!!!!Brava!!!!!

  8. Bravissima, sicuramente è stra-buona. Complimenti!

  9. È invitante

  10. Sei un mitoooo!!! Troppo bella!!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP