Cestini di sfoglia ai carciofi

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
30 min
Per:
8
cestini

I cestini di sfoglia ai carciofi sono un antipasto sfizioso per Pasqua, ma anche un’idea per un bel buffet. Potete infatti prepararli con un po’ di anticipo e servire anche freddi, vi assicuro che sono squisiti!

Inizialmente avevo intenzione di fare dei carciofi in crosta, ma poi ho pensato che i cestini sarebbero stati decisamente più carini da presentare, oltre che più veloci da preparare. Potete sostituire la ricotta con del formaggio spalmabile o magari con delle patate bollite e schiacciate, se non amate i formaggi. 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per cestini di sfoglia ai carciofi

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
4 carciofi
200 g di ricotta
50 g di salame
parmigiano q.b.
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
succo di limone per i carciofi

Come fare cestini di sfoglia ai carciofi

Pulite i carciofi eliminando le punte e le foglie esterne più dure. Tagliateli a metà ed eliminate la barbetta interna, metteteli in acqua acidulato con succo di limone a mano a mano che li pulite. Qui trovate il procedimento con foto!

Sbollentateli per 10-15 minuti in acqua salata. Scolateli e lasciateli raffreddare.

A parte mescolate la ricotta con il salame ed il pepe.

Srotolate la pasta sfoglia e ricavate 9 quadrati (vi avanzerà un quadratino con il quale, se volete, potete fare qualche decorazione.

Mettete i ritagli di sfoglia in uno stampo per muffin imburrato.

Aggiungete il carciofo, con la parte aperta rivolta vero l’alto.

Farcite con la ricotta, spolverate con il parmigiano ed aggiungete un filo d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15-20 minuti. Ed ecco i miei cestini di sfoglia ai carciofi!

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:54

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP