Savoiardi al pistacchio

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
40 min
Per:
40
savoiardi

I savoiardi al pistacchio sono la base che ho preparato per il mio tiramisù al pistacchio, che vedrete domani; era da tanto che volevo prepararlo, ma mi mancava sempre qualche ingrediente. La settimana scorsa sono andata in missione e mi sono procurata tutto l’occorrente. :)

Sul web gira la foto di un sedicente tiramisù al pistacchio verdissimo, io ho preferito qualcosa di più naturale che prevedesse solo pistacchi e nessuna pasta strana a base di aromi e coloranti. Ma prima di tutto bisogna iniziare dai savoiardi!

Se non trovate la farina di pistacchi, potete spellare dei pistacchi non salati mettendoli in acqua bollente per un minuto, poi subito in acqua fredda per un paio di minuti e poi togliere la pelle. A quel punto li tostate 5 minuti in forno preriscaldato ventilato a 180° e una volta raffreddati li tritate a intermizzenza, in modo da ottenere la farina. 😀

Vi auguro una buona domenica golosauri!

Ingredienti

3 uova
100 g di zucchero
70 g di farina
50 g di farina di pistacchio
4 g di lievito per dolci
Per decorare:
farina di pistacchio q.b.
zucchero q.b.

Preparazione

In una ciotola mescolate farina, lievito e farina di pistacchio.

A parte mettete zucchero e uova (che NON devono essere fredde di frigo).

Montate per una quindicina di minuti fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungete gli ingredienti secchi, incorporandoli con  una spatolina, facendo un movimento dal basso verso l’alto e cercando di non smontare le uova.

Ecco il risultato che dovrete ottenere.

Formate i vostri savoiardi su una teglia rivestita di carta da forno. Potete usare una sac à poche, cercando sempre di non schiacciare troppo il composto. Altrimenti potete utilizzare un cucchiaio! :) Decorate con un po’ di zucchero e farina di pistacchio.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti. Lasciate raffreddare completamente prima di staccare dalla carta da forno.

Come conservare

Si conserva per 1 settimana ben chiuso a temperatura ambiente.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:58

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 3 commenti a "Savoiardi al pistacchio"

(media voti:3 su 3 commenti)
  1. Grazie mille Ele un abbraccio

  2. Elena ti scrivo per la ricetta della torta super cioccolatosa e semplice

TOP