Muffin ferrero rocher

Difficoltà:
Cottura:
20 min
Preparazione:
30 min
Per:
6
persone

I muffin ferrero rocher sono un dolcetto per veri golosauri!  Sono nati da una sola necessità: fare fuori una confezione di ferrero rocher prima che me li spazzolassi via tutti. Come quasi tutte le mie ricette, anche questi muffin sono stati immaginati inizialmente in un modo per diventare poi tutt’altro; di certo sapevo che volevo mettere i cioccolatini da qualche parte, ma ero ancora indecisa se all’interno del dolcetto o sopra, come decorazione. Poi volevo decorarli con qualche crema soffice, tipo mascarpone e nutella. Alla fine ho scelto la semplicità e qualcosa che ricordasse maggiormente i ferrero rocher: una cupolette di croccante cioccolato al latte con nocciole, per la gioia di chi ha problemi con la sac à poche. 😀

Provateli e, se non direte ai vostri ospiti cosa si nasconde all’interno del muffin, vedrete che faccia faranno al primo morso!

Buona giornata golosauri del mio cuore!

Ingredienti per i muffin ferrero rocher

1 uovo
50 g di zucchero
40 g di latte
40 g di olio di semi
60 g di farina
5 g di cacao
4 g di lievito per dolci
20 g di granella di nocciole
6 ferrero rocher
Per la copertura:
40 g di granella di nocciole
120 g di cioccolato al latte

Come fare i muffin ferrero rocher

In una ciotola lavorate uovo, zucchero, latte e olio.

Aggiungete farina, cacao e lievito setacciati.

Aggiungete la granella di nocciole o le nocciole tritate.

Versate negli stampini per muffin imburrati.

Al centro mettete un ferrero rocher.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 15-20 minuti. Lasciate raffreddare del tutto.

Sciogliete il cioccolato al latte a bagnomaria o al microonde ed aggiungete le nocciole.

Tuffatevi la cupoletta di muffin. Se il cioccolato non aderisse per bene, metteteli dritti ed aiutatevi con una spatola. :)

Mettete in frigo per dieci minuti (magari chiudendo in un contenitore ermetico) in modo da far solidificare il cioccolato, e servite i vostri muffin ferrero rocher.

Ed ecco il loro goloso ripieno! 😀

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso a temperatura ambiente. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:41

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP