Parmigiana di baccalà

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
25 min
Per:
2
persone

La parmigiana di baccalà è un piatto che avrei voluto assaggiare ad una sagra dove sono stata un paio di settimane fa, ma che è andata talmente a ruba da finire nel giro di un’oretta. Visto che non mi perdo d’animo, ho comprato un bel pezzo di baccalà, ho preso qualche melanzana del mio orto (che stanno quasi per finire, purtroppo) e ci ho fatto questo gustoso piatto. Che sia la volta buona che riusciate a far apprezzare il baccalà anche a chi non ne va proprio matto? :)

Come tutte le parmigiane, potete prepararla in anticipo e lasciarla riposare, in modo da far amalgamare maggiormente i sapori, non esagerate con il sale perchè il baccalà è già salato di suo!

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

400 g di melanzane
300 g di baccalà già ammollato
300 ml di passata di pomodoro
2 spicchi d'aglio
40 g di pecorino
olio extravergine d'oliva
olio di semi per friggere
sale
pepe

Preparazione

In una pentola rosolate uno spicchio d’aglio.

Togliete l’aglio ed aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Fate cuocere una decina di minuti girando di tanto in tanto.

Tagliate le melanzane a fette spesse circa mezzo cm.

Friggetele in abbondante olio di semi insieme ad uno spicchio d’aglio.

Asciugate l’olio in eccesso.

Prendete il baccalà, dal quale avrete tolto la pelle e le spine,

e tagliatelo a fettine.

Prendete due terrine (o una sola un po’ più grande), fate uno strato di sugo e uno di melanzane.

Aggiungete il baccalà,

il pecorino e un po’ di sugo.

Continuate fino a terminare gli ingredienti. Sull’ultimo strato mettete abbondante sugo e pecorino, piu’ una spolverata di pepe.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 15-20 minuti. Lasciate riposare almeno cinque minuti prima di gustare la vostra parmigiana di baccalà. :)

Come conservare

Si conserva per 2 giorni ben chiuso in frigo.
Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:48

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 3 commenti a "Parmigiana di baccalà"

(media voti:3 su 3 commenti)
  1. grazie! ^_^

  2. Ottima ricetta!

  3. Come al solito si fa confusione tra baccalà e stoccafisso. Eppure è semplice: trattasi in ambedue i casi di merluzzo.
    Il baccalà e conservato sotto sale e prima di utilizzarlo va dissalato in acqua. Lo stoccafisso si fa essiccare e prima di utilizzarlo va messo a bagno. Gustosissimi tutte e due le varianti.
    Antonello

TOP