Pan bauletto integrale con semi di lino

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
10
persone

Ultimamente stavo facendo colazione con un pan bauletto ai semi di lino, perchè mi piaceva l’effetto croccante e un po’ rustico rustico; poi mi sono ricordata che un bel po’ di tempo fa comprai una confezione di semi di lino, con la promessa di farne non so quante ricette, che alla fine sono rimaste solo nella mia testa, quindi ho deciso di utilizzarli per preparare il panbauletto in casa, sostituendo parte di farina con quella integrale. Ne è venuto fuori un pane profumato e rustico, che amo particolarmente in versione tramezzino, un po’ all’americana. 😀

E’ ottimo anche con burro e marmellata o per farci dei toast, l’unica accortezza da avere è di conservarlo al massimo un paio di giorni ben chiuso, perchè poi tende a seccare. Io una volta raffreddato, l’ho tagliato a fette e congelato, in modo da averlo sempre morbido a portata di mano. :)

Magari oggi che è domenica, se avete un po’ di tempo, provate a farlo, e se vi mancassero i semi di lino, potete sostituirli con quelli di sesamo o con della frutta secca.

Buona giornata a tutti i golosauri e le gnammettine che passeranno di qui!

Ingredienti

250 g di farina integrale
250 g di farina manitoba
150 ml di acqua
150 ml di latte
80 g olio extravergine d'oliva (più extra per spennellare)
10 g di lievito di birra fresco
15 g di sale
15 g di zucchero
70 g di semi di lino

Preparazione

Mescolate latte e acqua tiepidi (non bollenti!) e scioglietevi lievito e zucchero. Fate riposare un minuto, dovrebbe formarsi un po’ di schiumetta in superficie, segno che il lievito è attivo.

A parte mescolate i due tipi di farina setacciati ed il sale. Al centro ponete l’olio e il latte con l’acqua e il lievito.

Impastate fino ad ottenere un panetto omongeneo. Aggiungete i semi di lino.

Amalgamate il tutto.

Coprite con un panno e fate lievitare fino a raddoppiamento di volume, circa 2 ore (se facesse molto freddo, anche un po’ di piu’).

Trasferite l’impasto su un piano leggermente infarinato e stendetelo fino ad ottenere un rettangolo. Avvolgete ben stretto partendo dalla base.

Mettete in uno stampo per plumcake lungo 30 cm, unto con un po’ d’olio.

Coprite e fate lievitare un’oretta, l’impasto dovrà raggiungere i bordi. Spennellate con un po’ d’olio.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 40 minuti.

Lasciate raffreddare coprendo con un panno prima di tagliare a fette il vostro panbauletto integrale! :)

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso a temperatura ambiente.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:21

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 10 commenti a "Pan bauletto integrale con semi di lino"

(media voti:3 su 10 commenti)
  1. ciao loriana, grazie! :) allora, puoi usare quello secco, solitamente una bustina corrisponde ad un cubetto, quindi direi di utilizzarne poco meno della metà. meglio mescolarlo direttamente alle farine e volendo puoi anche usare solo quella integrale, ma sicuramente ti verrà meno soffice, perchè la manitoba, molto ricca di glutine, da’ la morbidezza. :)

  2. Ciao ho scoperto da poco il tuo blog e me ne sto innamorando. ho delle domande: posso sostituire il lievito fresco con quello secco? se si, quanti grammi dovrei utilizzare? lo dovrei fare sciogliere in acqua e latte come quello fresco? pensi che se sostituissi le farine con un unica farina di grano duro integrale verrebbe lo stesso morbido e saporito? grazie spero che mi risponderai, sei un genio!

  3. certo! :)

  4. si potrebbero fare anke solo dei panini ???

  5. grazie di cuore marisa! ^_^

  6. Cara Elena ho fatto oggi questo meraviglioso pane ai semi di lino è buonissimo!!!!! come quello con la farina di farro che faccio spesso Grazie per le ricette che ci regali e vuoi condividere con noi,sono una tua fans ne ho provate tantissime sempre sicura del risultato finale! un abbraccio ciao Marisa

  7. ilenia fammi sapere! ^_^
    dalila sì sì, puoi usare i semi che preferisci! io amo quelli di girasole! 😀
    chicca puoi sostituire con la stessa quantità di farina ai 5 cereali e, se ci sono già i semini, puoi anche non aggiungerli! :)

  8. Adoro questo tipo di pane per colazione :) Posso però utilizzare direttamente la farina ai 5 cereali? Che dosi mi consigli? Grazie mille!!!! :)

  9. Bellissimo!!! Sei troppo brava!!!
    In questi giorni sto mangiando i semi di girasole, dici che posso sostituirli a quelli di lino? Giusto perché li ho già in casa…;)

  10. Elena sei forte..appena ho a disposizione le ore per la lievitazione lo preparo!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP