Polpette pesce spada e melanzane

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
40 min

Quest’estate ho assaggiato in un ristorante procidano delle polpette di tonno e melanzane davvero buone, che ho appuntato mentalmente. Al momento di fare la spesa, il mio pescivendolo non aveva il tonno, ma non mi sono arresa ed ho deciso di prepararle utilizzando il pesce spada. Si possono cuocere in anticpo e poi scaldarle poco prima di servirle, anche se da amante dei cibi freddi, anche a temperatura ambiente sono ottime, per me ancora meglio! 😀

Inizialmente volevo tuffare le polpette pesce spada e melanzane direttamente nel sugo, ma visto che mi sono venute abbastanza morbide, ho deciso di metterle in una pirofila e poi irrorarle con la salsa. Magari se domani per pranzo avete tutti gli ingredienti a disposizione, vi consiglio di provarle. 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per le polpette pesce spada e melanzane

Per le polpette:
190 g di pane
1 kg di melanzane
3 uova
450 g di pesce spada
pangrattato q.b.
sale
1 spicchio d'aglio
basilico
olio di semi per friggere
Per il sugo:
400 ml di passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
basilico
sale

Come fare le polpette pesce spada e melanzane

Tagliate le melanzane a cubetti e friggetele in abbondante olio di semi, con uno spicchio d’aglio.

Sciugate l’olio in eccesso. Tagliate il pesce spada a cubetti.

Mettete ad ammollare il pane in acqua e strizzatelo per bene.

Aggiungete le uova, il sale, il basilico spezzettato, melanzane e pesce spada.

Impastate ed aggiungete un po’ di pangrattato fino ad ottenere un impasto compatto. Io ne ho messo 5 cucchiai.

Formate le polpette inumidendovi le mani e friggetele inabbondante olio di semi.

A parte rosolate uno spicchio d’aglio.

Aggiungete la passata di pomodoro ed il sale.

Cuocete una decina di minuti, eliminate l’aglio ed aggiungete il basilico.

Mettete le polpette in una pirofila

ricopritele con il sugo e decorate con un po’ di basilico prima di servire! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP