Girelle vegan

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
50 min + riposo
Per:
9
girelle

Le girelle vegan sono nate un pomeriggio per caso, in seguito ad un mio raptus culinario; parlavo con la mia vicina di casa di cucina (e quando mai!) e mi diceva che, essendo vegana, erano anni che non mangiava una girella. Così ho deciso di provare a farle in casa, anche se non ero molto convinta della riuscita della ricetta; e invece mi sono ricreduta, ne sono venute fuori delle girelle sofficissime, che sono andate a ruba, quasi non riuscivo a salvare quelle per la foto, alla mia adorata vicina ne sono arrivate giusto tre e davide mi ha chiesto di rifarle! 😀

Credo di aver fatto la felicità di molte mamme con questa ricetta, e ancor di più i bimbi con problemi di intolleranze. E questa è una cosa che mi rende felicissima, perchè già rinunciare a determinati alimenti è un bel sacrificio, quando poi si è piccoli non ne parliamo proprio. :)

Quindi oggi mando un bacino a tutti i bimbi golosauri, perchè so che ce ne sono tanti! 😀

Ingredienti

Per l'impasto al cacao:
80 g di farina
10 g di fecola di patate
10 g di cacao
70 g di zucchero
6 g di lievito per dolci
40 g di olio di semi
90 g di latte di soia
Per l'impasto chiaro:
80 g di farina
20 g di fecola di patate
60 g di zucchero
6 g di lievito per dolci
40 g di olio di semi
90 g di latte di soia
essenza di vaniglia
Per la crema:
250 ml di latte di soia
30 g di farina
15 g di cacao
60 g di zucchero
Per l'esterno:
100 g di cioccolato fondente

Preparazione

Iniziamo preparando la crema. In un pentolino mettete farina e cacao setacciati ed aggiungete lo zucchero.

Aggiungete poco alla volta il latte, mescolando con una frusta.

Cuocete a fiamma bassa per circa 5 minuti, o fino a che la crema non si sarà addensata. Trasfeferite in un piatto, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare.

Preparate ora l’impasto scuro. Mescolate latte di soia, olio e zucchero.

Aggiungete cacao, farina, fecola e lievito setacciati.

Tenete un secondo da parte e preparate l’impasto chiaro, mescolando olio, latte, zucchero ed essenza di vaniglia.

Aggiungete poi farina, fecola e lievito setacciati e mescolate.

Versate l’impasto al cacao su una teglia rivestita di carta da forno e livellate per bene. Dovrete ottenere uno spessore sottilissimo, di pochi mm.

Cuocet ein forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 5 minuti, mettendolo nella parte un pochino piu’ alta del forno (non proprio sotto la resistenza eh! 😀 ).  Appena la parte superiore sarà diventata opaca

aggiungete l’impasto chiaro, livellandolo per bene.

Ultimate la cottura in forno, stavolta nella parte centrale. Ci vorranno piu’ o meno altri 5 minuti. Non fate scurire troppo, anzi, deve rimanere abbastanza pallido, non essendoci uova nell’impasto. :)

Togliete dalla teglia (senza staccare la carta da forno) coprite con un altro foglio di carta da forno ed arrotolate. Avvolgete in un panno umido e lasciate raffreddare così.

Srotolate delicatamente (se vedete che si spacca, non appiattite del tutto il rotolo, ma lasciatelo un po’ incurvato. Spalmate la crema al cacao lasciando 5-6 cm puliti da un lato.

Arrotolate (partendo dal lato ricoperto di cioccolato) ricordandovi di non arrotolare anche la carta da forno all’interno, e stringete per bene.

Fate riposar ein frigo un paio d’ore.

Tagliate il rotolo a fette di circa 3-4 cm di diametro. I miei ospiti hanno agguantato 3 delle fette che avevo tagliato, e mi hanno lasciato solo queste sei. 😀 😀

Sciogliete il cioccolato fondente e tuffatevi le girelle solo da un lato.

Fate solidificare il cioccolato appoggiando le girelle con la parte cioccolatosa su della carta da forno.

Ed ecco a voi le mie sofficissime girelle vegan! 😀

Come conservare

Si conserva per 3 giorni ben chiuso in frigo.
 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:25

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Girelle vegan"

(media voti:3 su 4 commenti)
  1. credo non ci siano problemi! ^_^

  2. ciao cara volevo chiederti se posso sostituire il latte di soia con quello di riso.. aspetto una tua risposta grazie. concy

  3. eheheh! 😀 grazie laura! ^_^

  4. Ma quanto sei dolce Elena!!! Sei la vicina dei sogni di tutti noi 😀 😀 Baco carissima e buon lavoro! :-*

TOP