Pizza veloce in padella

Difficoltà:
Cottura:
15 min
Preparazione:
5 min
Per:
1
pizza

La pizza veloce in padella è una ricetta che si prepara in pochissimo tempo, non c’è bisogno di sporcare eccessivamente (basteranno una padella, una spaatola ed un coperchio!) e vi salverà la cena in piu’ di un’occasione. 😀 Credo sia la “pizza senza” per antonomasia: senza lievito (di birra), senza impasto, senza attesa e così via!

L’ho adocchiata qualche giorno fa nel gruppo facebook di GnamGnam e da lì è nato una sorta di tormentone, tutti a provare questa pizza in padella velocissima! 😀

Inizialmente avevo preparato solo la marinara, ma ho pensato che questa ricetta si prestava benissimo anche ad un mini tutorial video, così a distanza di due giorni, ho fatto anche la margherita. 😀 Le dosi indicate sono per una sola pizza, quindi dovrete scegliere o margherita o marinara! 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri! :)

Ingredienti

170 g di farina
6 g di lievito istantaneo per torte salate
mezzo cucchiaino di sale
mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva (più extra per ungere la padella)
150 g di acqua
Per la il condimento:
200 ml di passata di pomodoro
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
60 g di mozzarella (per la margherita) oppure aglio e origano (per la marinara)

Preparazione

Ungete con un po’ d’olio una padella antiaderente del diametro di 22-24cm.

Aggiungete la farina ed il lievito setacciati.

Aggiungete sale, zucchero, olio e acqua.

Iniziate a lavorare incorporando a mano a mano la farina, potete usare una spatola o una frusta di silicone.

Una volta amalgamato il tutto, stendete per bene l’impasto.

A parte mescolate la passata con olio e sale

e condite la pizza con la passata di pomodoro.

Se decidete di fare la marinara, aggiungete anche l’aglio e l’origano.

Coprite ermeticamente con un coperchio, accendete il fornello

e cuocete per una quindicina di minuti a fiamma bassa.

Se decidete di preparare la margherita, fate cuocere solo con la salsa di pomodoro condita per una decina di minuti e poi aggiungete la mozzarella a cubetti, proseguendo la cottura per qualche altro minuto, sempre con il coperchio.

Ed ecco a voi la marinara

e la pizza margherita in padella. :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di lattosio.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:15

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 38 commenti a "Pizza veloce in padella"

(media voti:5 su 38 commenti)
  1. grazie! ^_^

  2. Ottima

  3. sìsì! :) è per sporcare meno, ma se vuoi ovviamente puoi farlo anche in una ciotola a parte e poi trasferisci l’impasto! :)

  4. Ciao ma devo lavorare l’impasto nella padella?

  5. grazie gionata! :)

  6. Ti ringrazio perché grazie a te mamma può fare una pizza molto velocemente ☺

  7. veronica come mai? cos’è successo? :)
    marziuccia non conosco questo tipo di pentola! :(

  8. Va bene se provo con la pentola bassa dell’AMC?
    Grazie

  9. a me non è venuta, l ho buttata.

  10. ciao gloria! io aggiungo un po’ di sale alla passata, che è al naturale! :)

  11. Ciao! fantastico questo tutorial la proverò sicuramente! ti volevo chiedere: la passata al pomodoro che usi è quella in barattolo, tipo quella della Cirio già salata? o ne serve una senza sale? Grazie :)

  12. grazie margherita, la mia felicità è sapere di fare contente mamme e bambini! :)

  13. *alle mamme occorre

  14. Elena..questa pietanza è piaciuta molto soprattutto ai bambini e a me piace proporla anche a posto del pane togliendo il sugo e mettendo solo origano e un po del sughetto dei pomodori dell insalata. Insomma, w la fantasia e la praticità che spesso alle me occorre.
    Ah, è davvero una grossa responsabilità chiamarla pizza perché incappi nelle ire dei cultori di tale pietanza…ma fatemi il piacere
    😛

  15. <3

  16. Semplicemente BRAVA!!!!

  17. tatina dovrebbe essere un terzo di bustina, un cucchiaino piccolo raso, dovrebbe andare bene! oppure versi tutta la bustina in un piatto e la dividi in tre parti. 😀

  18. Non avendo una bilancia precisa come posso regolarmi per i 6 grammi di lievito istantaneo? Un cucchiaino piccolo? Domani la provo con la farina integrale ☺️

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP