Torta salata melanzane e ricotta

Difficoltà:
Cottura:
45 min
Preparazione:
25 min
Per:
8
persone

La settimana scorsa il mio frigo mi ha nuovamente abbandonata, così, senza preavviso. Quindi mi sono ritrovata a dover cucinare una serie di cose prima che fosse troppo tardi, e, tra i vari piatti, è venuta fuori una goduriosissima torta salata che racchiude quattro dei miei ingredienti preferiti: melanzane, ricotta, asiago e prosciutto cotto. 😀 So che è una ricetta semplice, nulla di nuovo sotto il (cocente) sole, ma non ci posso fare niente, questo è il tipo di ricette che amo, e infatti è stata il mio pranzo-cena-merenda-pranzo per i due giorni seguenti. 😀

Per un tocco in piu’ potete aggiungere alla torta salata un paio di cucchiaiate di pesto o qualche pomodorino decorativo, prima di mettere in forno. Provate e ditemi! 😉

Vi auguro una buona giornata golosauri! :)

 

Ingredienti per la torta salata melanzane e ricotta

1 rotolo di pasta sfoglia
450 g di ricotta
3 tuorli
100 g di prosciutto cotto
400 g di melanzane
100 g di asiago
parmigiano
sale
pepe
1 spicchio d'aglio
olio di semi per friggere

Come fare la torta salata melanzane e ricotta

Lavate le melanzane e tagliatele a cubetti di circa 2 cm di lato.

Friggetele con uno spicchio d’aglio.

Lasciate cuocere circa 5 minuti, sollevatele e fate asciugare l’olio in eccesso.

Nel frattempo lavorate la ricotta con i tuorli e un po’ di sale e pepe.

Aggiungete le melanzane.

Aggiungete l’asiago tagliato a cubetti.

Foderate uno stampo del diametro di 24 cm con la pasta sfoglia, dopo averlo rivestito con carta da forno. Bucherellate la base con una forchetta.

Fate uno strato di prosciutto.

Versate il composto di ricotta e melanzane e spolverate con il parmigiano.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare completamente prima di tagliare a fette e servire. :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP