Croccante all’amarena

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
4
persone

Il croccante all’amarena è un altro dei gelati che amo, dal momento che adoro le amarene, e mi ero messa in testa di prepararlo in casa subito dopo aver sperimentato i cremini. :) Ho utilizzato la panna di latte, quella non zuccherata, alla quale ho aggiunto zucchero a velo, nel caso usaste quella vegetale da montare, non c’è bisogno di aggiungere zucchero! Per lo sciroppo di amarena invece potete usare o quello che vendono nelle bottiglie (tipo la menta, per intenderci) oppure quello che c’è nel vasetto delle amarene  (io ho usato quest’ultimo, perchè mi avanza sempre 😀 ). Ho aggiunto acqua in modo da farlo ghiacciare, altrimenti rischiate che nello sformare il gelato, vi resti in mano lo stecco (sì, mi è successo ed ho dovuto rifarli 😀 ).

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per croccante all’amarena

150 ml di panna
15 g di zucchero a velo
30 ml di sciroppo di amarena
30 ml di acqua
200 g di cioccolato fondente
200 g di nocciole

Come fare croccante all’amarena

Mescolate la panna con lo zucchero a velo setacciato e montatela.

Riempite gli stampini per ghiaccioli, cercando di far aderire bene ai bordi. Tenete da parte un po’ di panna che ci servirà dopo. 😉

Mettete dieci minuti in freezer, dopodichè scavate un po’ il centro con un coltello o uno spiedone, lasciando intatti i lati.

Mescolate lo sciroppo di amarena con l’acqua

e verdate negli stampi.

Coprite con la panna che avete tenuto da parte, livellate la superficie e mettete gli stecchi dei gelati.

Mettete in freezer circa 6 ore (se li fate il giorno prima meglio ancora!).

Per staccare i gelati, metteteli in un contenitore con acqua tiepida e lasciateli una decina di secondi. Il tempo è indicativo, fate sempre una prova! :)

Staccate e trasferite su carta da forno. Mettete in freezer una ventina id minuti.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde e tritate grossolanamente le nocciole.

Spennellate i gelati col cioccolato e coprite subito con le nocciole. Io ho spennellato piccole parti per volta, perchè il cioccolato subito si indurisce a contatto con il gelato freddo e rischiate che le nocciole non si attacchino. :)

Mettete in freezer un quarto d’ora e servite il vostro croccante all’amarena! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:20

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP