Croccante all’amarena

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
40 min + riposo
Per:
4
persone

Il croccante all’amarena è un altro dei gelati che amo, dal momento che adoro le amarene, e mi ero messa in testa di prepararlo in casa subito dopo aver sperimentato i cremini. :) Ho utilizzato la panna di latte, quella non zuccherata, alla quale ho aggiunto zucchero a velo, nel caso usaste quella vegetale da montare, non c’è bisogno di aggiungere zucchero! Per lo sciroppo di amarena invece potete usare o quello che vendono nelle bottiglie (tipo la menta, per intenderci) oppure quello che c’è nel vasetto delle amarene  (io ho usato quest’ultimo, perchè mi avanza sempre 😀 ). Ho aggiunto acqua in modo da farlo ghiacciare, altrimenti rischiate che nello sformare il gelato, vi resti in mano lo stecco (sì, mi è successo ed ho dovuto rifarli 😀 ).

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti

150 ml di panna
15 g di zucchero a velo
30 ml di sciroppo di amarena
30 ml di acqua
200 g di cioccolato fondente
200 g di nocciole

Preparazione

Mescolate la panna con lo zucchero a velo setacciato e montatela.

Riempite gli stampini per ghiaccioli, cercando di far aderire bene ai bordi. Tenete da parte un po’ di panna che ci servirà dopo. 😉

Mettete dieci minuti in freezer, dopodichè scavate un po’ il centro con un coltello o uno spiedone, lasciando intatti i lati.

Mescolate lo sciroppo di amarena con l’acqua

e verdate negli stampi.

Coprite con la panna che avete tenuto da parte, livellate la superficie e mettete gli stecchi dei gelati.

Mettete in freezer circa 6 ore (se li fate il giorno prima meglio ancora!).

Per staccare i gelati, metteteli in un contenitore con acqua tiepida e lasciateli una decina di secondi. Il tempo è indicativo, fate sempre una prova! :)

Staccate e trasferite su carta da forno. Mettete in freezer una ventina id minuti.

Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde e tritate grossolanamente le nocciole.

Spennellate i gelati col cioccolato e coprite subito con le nocciole. Io ho spennellato piccole parti per volta, perchè il cioccolato subito si indurisce a contatto con il gelato freddo e rischiate che le nocciole non si attacchino. :)

Mettete in freezer un quarto d’ora e servite il vostro croccante all’amarena! :)

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:20

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 13 commenti a "Croccante all’amarena"

(media voti:4 su 13 commenti)
  1. luigia interessante!! 😀

  2. Ciao Elena, la ricetta è fantastica, io ho una passione sfrenata per il croccante all’amarena! ho assaggiato anche una versione cheesecake con sciroppo di amarene e granella di nocciole. Vorrei provare a realizzarla ma non saprei da dove partire, magari può essere uno spunto per una delle tue prossime ricette! Tanti baci :)

  3. loredana è una ricetta particolare, grazie al latte condensato e al liquore, non si ghiaccia! :) provalo! ^_^

  4. scusa ma ho letto quello alla nutella e vedo come tu lo prendi ……………………..morbido ,ma come e’ possibile a me nel congelatore si pietrifica ,come mai?

  5. anche io ho una passione smisurata per l’amarena! 😀

  6. Grazie del consiglio,ho provato a farli con il cioccolato,sono venuti davvero buoni,per la gioia di mia figlia…anche se i miei preferiti rimangono quelli all’amarena…Grazie!

  7. mi fa piacere barbara! allora abbiamo avuto lo stesso inconveniente! aehueahea 😀

  8. Ciao Elena! Provati e venuti abbastanza bene…ne ho gia un secondo giro in frezeer…forse ho messo un po’ poca acqua e mi usciva lo stecco ma senza gelato…cmq il gusto è decisamente ottimo!

  9. grazie ragazze! 😀
    michela puoi trovarli nei negozi di articoli per dolci, oppure su amazon! 😉
    anna grazie! 😀 potresti provare a riempirli con una ganache al cioccolato, triti 40g di cioccolato fondente e ci versi sopra 40g di panna bollente, fai sciogliere e intiepidire e metti al posto dell amarena. 😀

  10. I miei preferiti,golosissimi…se al posto dell’amarena,mettessi il cioccolato…come dovrei procedere ?..mia figlia non ama l amarena…io ne vado ghiotta…sei super Elena,bravissima…Volevo dirti che ho fatto la pizza di pane…su gusto…BUONISSIMISSIMA…Grazie per le tue ricette.ottime idee..

  11. Fikissimo!!!

  12. ciao Elena….spettacolare i miei preferiti sei una grande kiss :) dove posso trovare lo stampino per i ghiaccioli? e gli stecchi?

  13. Sei davvero il top!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP