Paccheri in piedi

Difficoltà:
Cottura:
45 min
Preparazione:
25 min
Per:
20
paccheri

La domenica è forse l’unico giorno in cui, con questo caldo, ci si sforza di accendere il forno, così ho pensato di darvi la ricetta dei miei paccheri in piedi. 😀 Si tratta di paccheri farciti, in questo caso, con ricotta e zucchine e poi disposti “in piedi” nella pirofila, prima di passare alla gratinatura in forno. Inizialmente avevo intenzione di farli bianchi, con la besciamella, poi mi sono accorta di aver scongelato non la besciamella (sapete no, che io congelo QUASI tutto ciò che avanza?), ma della ricotta già lavorata con lo zucchero (okay, togliamo quel “quasi”..); così sono corsa ai ripari preparando al volo un po’ di sughetto di pomodoro ed ho utilizzato la ricotta per un dolce dell’ultimo secondo, tanto ormai il forno dovevo accenderlo! 😀

Quindi, se l’idea di un primo diverso dal solito vi sconfinferasse, provate questi paccheri! E da buona napoletana, vi dico che se domani andate al mare, ve li potete anche portare nella borsa frigo! 😀

Buona giornata golosauri!

Ingredienti

20 paccheri
300 g di zucchine
300 g di ricotta
250 ml di passata di pomodoro
2 spicchi d'aglio
100 g di provola
parmigiano grattugiato
olio extravergine d'oliva
sale
pepe
basilico

Preparazione

In una pentola rosolate uno spicchio d’aglio.

Togliete l’aglio ed aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Fate cuocere a fiamma media una quindicina di minuti, con il coperchio semi spostato e girando di tanto in tanto. Spegnete, aggiungete il basilico ed aggiustate di sale.

Tagliate le zucchine a cubetti piccoli.

In una padella rosolate uno spicchio d’aglio ed aggiungete le zucchine ed un po’ di sale.

Coprite con un coperchio e cuocete una decina di minuti, rigirando di tanto in tanto. Le zucchine dovranno ammorbidirsi ma non sfaldarsi!

Nel frattempo cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, scolandoli bene al dente, un pochino crudi diciamo. :)

Setacciate la ricotta (io l’ho passata allo schiascciapatate).

Aggiungete le zucchine, la provola tagliata a cubetti ed il pepe.

In una pirofilina fate uno strato di passata di pomodoro.

Riempite i paccheri e metteteli in piedi nella pirofila.

Coprite con la passata e spolverate con il parmigiano.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per15-20 minuti. Ed ecco pronti i miei paccheri in piedi! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:27

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Paccheri in piedi"

(media voti:3 su 4 commenti)
  1. sìsì roberta, c’è scritto! ^_^

  2. ma i paccheri prima vanno lessati al dente ?????

  3. tesorino buondì! ti ho risposto sotto al gelato! 😀 magari puoi fare una crema di latte o provare direttamente la ricetta del gelato senza gelatiera! 😀

  4. amore, sono sempre io- Mi dai un consiglio? ho una ricetta con 500 di panna da montare, poi si unisce una cremina con zucchero e rosso di uova
    , si unisce il tutto e poi si aggiungnono scaglie di cioccolata e mandorle tritate, poi congelare il tutto-
    Cosa mettere al posto dei rosso di uova?
    Prometto che nn ti chiederò più niente e ti farò fare le vacanze.
    Ma rispondimi, sto ancora aspettando la risposta sul gelato
    Baci, bacini,bacetti

TOP