Torta salata a spirale

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
persone

La torta salata a spirale mi ha sempre ispirata, oltre che ipnotizzata. 😀 Si tratta di una semplice torta di verdure, in questo caso zucchine e carote, dove gli ortaggi sono tagliati a fettine sottili e disposti a spirale, creando un effetto vorticoso. 😀 Ieri mi sono messa all’opera, ho pensato fosse una di quelle torte salate che a mia madre sarebbe piaciuta, così non ho messo uova ed ho utilizzato prodotti senza lattosio. Avrei voluto utilizzare anche le carote viola, ma il mio supermercato le aveva finite, così mi sono dovuta accontentare. 😛 Potete arricchire questo rustico aggiungendo magari qualche strisciolina di pancetta, qua e la tra i vortici di verudre, oppure del formaggio tipo fontina. Vedrete la faccia dei vostri ospiti, quando la porterete a tavola! 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri, e attenti a non rimanere ipnotizzati! @_@

Ingredienti per la torta salata a spirale

1 rotolo di pasta sfoglia
250 g di zucchine
250 g di carote
250 g di ricotta
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
sale
pepe

Come fare la torta salata a spirale

Sciacquate per bene le verdure.

Eliminatene le estremità. Pelate la carota e sempre col pelapatate, fate delle striscioline sottili.

Prendete le zucchine, e fate delle strisce, sempre col pelapatate.

In una ciotola mescolate ricotta e formaggio fresco, con un po’ di pepe.

Foderate una teglia del diametro di 26 cm con la pasta sfoglia, dopo averla imburrata. Fate dei buchi con una forchetta.

Versate i formaggi e livellate la superficie.

Ora partendo dal lato piu’ esterno, infilate le fettine di zucchine, formando un cerchio.

Fate poi un cerchio con le carote.

Continuate fino a terminare le verdure. Aggiungete un pochino di sale in superficie.

Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30-40 minuti. Lasciate raffreddare prima di tagliare a fette e servire la vostra torta  salata a spirale! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 10:09

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP