Medaglioni di peperoni

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
25 min
Per:
10
medaglioni

Vidi questi medaglioni di carne su internet qualche settimana fa, e da allora il loro pensiero mi tormentava, così ho dovuto prepararli. 😀 Si tratta di peperoni a fette farciti con l’impasto delle polpette, ed emanano un profumo che non vi dico! Io li ho fritti per il semplice fatto che avremmo dovuto mangiare in cucina di  lì a poco, e se avessi acceso il forno forse avrebbe fatto un po’ caldo. Però la cottura che vi consiglio è proprio quella in forno (200° forno ventilato per circa 15 minuti! 😉 ) alcuni motivi: sono molto più leggeri e non avrete difficoltà a girarli perchè non ce ne sarà bisogno! Inoltre potete anche spolverarli con il parmigiano e farci una bella crosticina, che ci sta sempre bene! Per la versione vegetariana potete utilizzare il ripieno delle polpette di zucchine o di melanzane. :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti per medaglioni di peperoni

2 peperoni
400 g di carne macinata
120 g di pane raffermo
2 uova
40 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
olio di semi per friggere

Come fare medaglioni di peperoni

Mettete a bagno il pane con l’acqua (per una versione piu’ leggera) o se volete con il latte. :) Strizzatelo per bene.

Aggiungete la carne, le uova, il parmigiano, il sale ed il pepe.

Tagliate i peperoni a fette spesse 2-3cm ed eliminate i semini.

Farcite con il composto di carne.

Friggete i medaglioni di peperoni 3-4 minuti per lato.

Servite sia caldi che freddi! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:00

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP