Cheesecake kinder pinguì

Difficoltà:
Cottura:
Senza cottura
Preparazione:
50 min + riposo
Per:
12
persone

Il cheesecake kinder pinguì è, a detta di mio fratello, uno dei dolci pià buoni che abbia mai preparato; a differenza degli altri cheesecake, ho usato una tecnica diversa, ossia mescolare la gelatina sciolta nel latte ai formaggi (in questo caso mascarpone) e poi ho aggiunto la panna montata. E siccome la panna aiuta a dare la consistenza, ho anche dimezzato le dosi di gelatina, così è venuto fuori un cheesecake spumoso, che ricorda la consistenza del kinder pinguì. :)

Ho preferito il cioccolato al latte per copertura e farcitura, perchè so che i miei fratelli amano i dolci molto dolci, ma volendo potete usare quello fondente, come nel pinguì originale; se volete, potete sostituire il mascarpone con la ricotta o il formaggio tipo philadelphia, nel primo caso però, assicuratevi che la ricotta sia bella compatta, altrimenti dovrete raddoppiare le dosi di gelatina. Per il cheesecake kinder pinguì al cocco, potete aggiungere farina di cocco al mascarpone, diciamo un 150g, e sciogliere la gelatina nel latte di cocco, invece che nel latte.

Un ultimo consiglio che vi do, è di usare uno stampo a cerniera dai bordi abbastanza alti, altrimenti usatene uno da 26cm di diametro! :)

Vi auguro una buona giornata golosauri ed un bacino particolare a Titti che mi aveva chiesto di preparare questo fantastico dolce! 😀

Ingredienti

Per la base:
300 g di biscotti pan di stelle
150 g di burro
Per la crema al mascarpone:
750 g di mascarpone
150 g di zucchero
300 ml di panna
6 g di gelatina in fogli
60 ml di latte
Per la copertura e la farcitura:
300 g di cioccolato al latte
200 ml di panna

Preparazione

Tritate finemente i biscotti fino a ridurli in polvere.

Mescolate con il burro fuso.

Versate in uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm, rivestendo la base con la carta da forno. Schiacciate per bene e mettete in frigo.

Nel frattempo tritate il cioccolato al latte e versatevi sopra la panna bollente.

Mescolate fino a che non si sarà sciolto del tutto e tenete da parte (a temperatura ambiente!).

Lavorate il mascarpone con lo zucchero.

Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per una decina di minuti. Strizzatela e scioglietela nel latte che avrete fatto scaldare.

Versate il latte nel mascarpone e mescolate.

Aggiungete la panna montata, incorporandola con una spatola, magari in tre riprese.

Pesate tutto il composto e dividete in due parti uguali.

Versate la prima metà nello stampo.

Mettete dieci minuti in frigo e versate metà della ganache, anche un po’ di meno se ci riuscite e livellatela per bene ma in maniera delicata, per non farla mescolare con la crema che c’è sotto.

Mettete dieci minuti in frigo, e aggiungete il resto della crema.

Mettete in frigo per dieci minuti e coprite con la ganache rimanente. Se nel frattempo si fosse indurita, scioglietela un po’ a bagnomaria o al microonde.

Lasciate riposare in frigo almeno quattro ore ed aprite lo stampo a cerniera.

Ed eccovi una bella fetta del mio cheesecake kinder pinguì! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:42

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 44 commenti a "Cheesecake kinder pinguì"

(media voti:5 su 44 commenti)
  1. rafi io ti consiglio di aggiungerlo quasi subito e mescolare velocemente, se si formano grumi passa tutto al setaccio! di solito succede perchè latte e formaggi hanno due consistenze diverse! :)

  2. Elena aiutami a capire! Ho sempre problemi: fatta sciogliere la gelatina nel latte bollente butto subito nei formaggi freddi oppure aspetto che intiepidisca il latte così che non subisca lo shock termico latte caldo-formaggi freddi???? Help me, la soddisfazione di un cheesecake senza gl odiosi grumi è impagabile

  3. ciao elena! credo dipenda o dalla ganache, ancora troppo calda, o dalla base non ancora rassodata! :\

  4. Ho eseguito tutto come scritto ma il cioccolato si è mischiato alla crema specialmente sotto, non capisco coma mai… Uff vediamo almeno se è uscita buona!!

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP