Torta di compleanno salata

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 5 min
Preparazione:
40 min
Per:
8
persone

La torta di compleanno salata non è semplicemente una ricetta, è un atto di protesta contro la ghettizzazione di chi, come me, non ama i dolci. 😀 Dovete sapere che ogni anno, quando arriva il mio compleanno, la cosa che curo di meno, è proprio la torta, mi riduco a prepararla all’ultimo secondo, proprio perchè si DEVE fare. Quest’anno pensavo e ripensavo, e mi sono detta: perchè non festeggiare con qualcosa che mi piaccia davvero? Ed ecco che è venuta fuori questa squisitezza, una parmigiana di melanzane circondata da pasta farcita con l’impasto delle polpette: in pratica in un colpo solo tutti i miei piatti preferiti! Ci mancavano solo le patate fritte, ma poi sarebbe stato troppo. 😀

E voglio dedicare questa “torta” a tutti quelli che, come me, dicono no alla zuccherosità, al cioccolato e al pan di spagna, ma sì ad una succulenta parmigiana o ad un sincero piatto di pasta alto quanto l’everest! Ma siccome voglio bene a tutti i miei golosauri, e visto che oggi è il mio compleanno, ne offro una fetta virtuale a tutti! 😉

Buona giornata gnammettini!

Ingredienti per la torta di compleanno salata

Per la parmigiana:
700 g di melanzane
700 ml di passata di pomodoro
250 g di provola
100 g di parmigiano
basilico
2 spicchi d'aglio
olio extravergine d'oliva
olio di semi per friggere le melanzane
sale
Per la pasta:
20 paccheri circa
250 g di carne macinata
50 g di pane (meglio se tipo panbauletto!)
1 uovo
20 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
Per decorare:
100 g di ricotta
1 pomodorino
basilico

Come fare la torta di compleanno salata

In una pentola rosolate uno spicchio d’aglio.

Togliete l’aglio ed aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Fate cuocere a fiamma media una quindicina di minuti, con il coperchio semi spostato e girando di tanto in tanto. Una volta cotto, aggiustate di sale.

Lavate le melanzane e tagliatele a fettine spesse circa 4 millimetri.

Rosolate uno spicchio d’aglio in olio di semi e friggete le melanzane.

Asciugate l’olio in eccesso.

Nel frattempo cuocete i paccheri in abbondante acqua salata, dovrete scolarli quando mancheranno alcuni minuti per terminare la cottura!

In una ciotola mescolate il pane (dopo averlo messo in ammollo con un po’ d’acqua e strizzato), l’uovo, la carne, il sale, il pepe ed il parmigiano.

Amalgamate il tutto e mettete in una sac à poche con beccuccio liscio.

Per avere l’effetto a punta, tagliate in obliquo la parte superiore dei paccheri e farcite con l’impasto di carne.

Prendete uno stampo a cerniera del diametro di 24cm e spennellate con un po’ di sugo. Io ho messo prima un foglio di carta da forno. :)

Disponete i paccheri in piedi.

Al centro formate la parmigiana: fate uno strato di melanzane,

provola, sugo e parmigiano.

Continuate fino a terminare gli ingredienti e ricoprite il tutto di abbondante sugo e parmigiano.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 25 minuti, o fino a che non si sarà formata una crosticina in superficie.

Lasciate intiepidire prima di togliere la cerniera e decorate a piacere, con ciuffetti di ricotta, pomodoro e basilico! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:43

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP