Lasagne di melanzane

Difficoltà:
Cottura:
1 h e 5 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
persone

Queste lasagne di melanzane (e mi raccomando sono DI e non CON, dopo vi spiegherò perchè! 😀 ) sono un piatto che mi sono inventata qualche giorno fa, visto che nel periodo dopo Pasqua cerco sempre di limitare il consumo di carne, dopo gli eccessi delle feste. Per chi non lo sapesse, il casatiello è una delle cose che amo di più a mondo, quindi a Pasqua (e nei giorni seguenti) diventa presenza fissa a colazione, pranzo e cena; da qui la necessità di disintossicarsi. 😀 In questo piatto ho unito alcuni dei trucchetti che uso di solito per rendere light un piatto, senza rinunciare al gusto. Innanzi tutto sostituisco la pasta con delle verdure grigliate, senza rinunciare all’effetto a strati delle lasagne (ecco perchè DI melanzane 😛 ). E poi ho sostituito la carne macinata con il granulare di soia, che solitamente riempio di carote e cipolla per insaporirlo e dare l’effetto ragù. Dal momento che ai formaggi non riesco a rinunciare, ci ho infilato un po’ di provolone  (che potete sostituire con formaggio filante a piacere o con del tofu, per una versione vegana) e una spolverata di parmigiano (sostituibile con pan grattato, in chiave vegan). Ci sono piaciute talmente tanto che il giorno dopo ho dovuto rifarle (avvenimento che capita davvero di rado!) e davide ha iniziato a parlarne a tutti i suoi amici, così sono corsa ai ripari e pubblicato subito la ricetta! 😛

Vi auguro una buona giornata golosauri, e vi ringrazio per i tantissimi messaggi che mi avete mandato..resti tra noi, ma mi è scesa anche una lacrimuccia ieri. :))) Vi abbraccio forte! :)

Ingredienti

500 g di melanzane
750 ml di passata di pomodoro
70 g di granulare di soia
75 g di provolone
1 carota
1 cipolla grande
1 spicchio d'aglio
150 ml di vino rosso
40 g di parmigiano
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Mettete il granulare di soia in una ciotola

e copritelo con acqua tiepida. Fate riposare dieci minuti.

Strizzatelo e tenetelo da parte.

Tritate carota e cipolla e fatele rosolare in padella con lo spicchio d’aglio.

Aggiungete il granulare di soia.

Fate insaporire qualche minuto ed aggiungete il vino.

Dopo un altro paio di minuti aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Lasciate cuocere una trentina di minuti, a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo tagliate le melanzane a fette spesse poco meno di mezzo cm e grigliatele 4-5 minuti per lato.

Formate ora le vostre finte lasagne. 😀

In una teglia per 4 porzioni (la mia era 25x16cm) mettete un po’ del sughetto e fate uno strato ti melanzane.

Aggiungete il condimento ed un po’ di provolone.

Coprite con le melanzane e continuate fino a terminare gli ingredienti. Sull’ultimo strato fate una bella spolverata di parmigiano.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20 minuti (o fino a che la superficie non risulterà ben gratinata).

Lasciate riposare 10 minuti prima di tagliare a fette e servire! 😀

Avviso agli intolleranti:

Prima di utilizzare qualsiasi ingrediente, assicuratevi che sulla confezione sia specificata l'assenza di glutine.


 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:41

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 8 commenti a "Lasagne di melanzane"

(media voti:3 su 8 commenti)
  1. grazie cristina! 😀

  2. Gnam gnam è fantastico!

  3. lianella non te ne pentirai! 😉

  4. Ciao. l’ho provata ed è buonissima! Non avendo trovato il granulare di soia, la prima vota c’ho messo il tofu, la seconda il seitan. Per la prossima volta però mi procurerò sicuramente il granulare di soia.

  5. grazie antonio! :)
    monica e deborah: si, le melanzane si possono sostituire con le zucchine; il granulare io lo compro nelle botteghe bio, di quelle che vendono tutti prodotti biologici, vegan o per intolleranti. in ogni caso se cercate su internet lo trovate anche on line!

    https://www.google.it/search?q=granulare+di+soia+prezzo&ie=utf-8&oe=utf-8&gws_rd=cr&ei=nkZDVb7fL8XSUZrXgaAI

  6. Ciao! La tua ricetta mi ispira un sacco e vorrei provarla! Dove lo compri il granulare di soia?

  7. Dove si trova il granulare di soia?
    Secondo te è possibile sostituire le melanzane con le zucchine??
    Stesso tempo di cottura?
    Grazie

  8. Sembra deliziosa da provare al più presto.

TOP