Torta Gnam Gnam

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
60 min + riposo
Per:
16
persone

Buongiorno golosauri, il fatidico giorno è arrivato: oggi Gnam Gnam compie otto anni! 😀 L’anno scorso per festeggiare ho preparato la torta sette veli, quindi qualsiasi torta avessi voluto fare quest’anno non sarebbe stata all’altezza. E’ così ho deciso, dopo una consultazione sul gruppo facebook, di fare un mix di tutte le mie torte preferite, che coincidono anche abbastanza con i dolci che avete amato di più. La torta che vedete oggi è un insieme di: torta kinder delice, sbriciolata alla ricotta e cheesecake, ai quali ho aggiunto pistacchi e fragole. 😀 Avrei voluto infilarci anche qualche tartufino al cocco, ma credo che sarebbe stato davvero, davvero troppo! E per dirlo io che di solito esagero sempre, qualcosa vorrà dire. 😛

Non sapevo che nome dare a questo dolce, così anche in questo caso ho seguito i vostri consigli: l’ho chiamata torta Gnam Gnam! Perchè Gnam Gnam non sono solo io, ma ormai siamo tutte noi, che giorno per giorno l’abbiamo reso qualcosa che va ben oltre un blog di cucina! E come sempre, non finirò mai di ringraziarvi per tutto questo! :)

Vi abbraccio e vi mando una fetta di torta virtuale, a tutti i golosauri e le gnammettine che passeranno di qui! :)

 

Ingredienti

Per la base:
3 uova
200 g di zucchero
125 g di burro fuso
150 ml di latte
190 g di farina
40 g di cacao
16 g di lievito per dolci
Per lo strato alla ricotta:
250 g di ricotta
200 ml di panna
85 g di zucchero
80 g di gocce di cioccolato
100 g di fragole
Per la crema al pistacchio:
400 ml di latte
60 g di farina
90 g di zucchero
100 g di farina di pistacchio
Per la copertura:
200 g di ricotta
200 g di formaggio fresco tipo philadelphia
100 g di zucchero
75 g di yogurt bianco
essenza di vaniglia
gocce di cioccolato

Preparazione

In una ciotola lavorate uova e zucchero. Aggiungete il latte ed il burro fuso.

Aggiungete farina, cacao e lievito setacciati.

Mettete in uno stampo imburrato ed infarinato del diametro di 24cm e cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per circa 30-40 minuti.

Lasciate raffreddare coprendo con un panno.

Preparate la crema al pistacchio mescolando farina setacciata e zucchero.

Aggiungete il latte, mescolando con una frusta.

Aggiungete la farina di pistacchio e ponete sul fuoco.

Cuocete mescolando fino a che la crema non si sarà addensata, ci vorranno 5-10 minuti. Trasferite in un piatto e lasciate raffreddare, dopo aver messo della pellicola a contatto.

Preparate la crema di ricotta: lavorate ricotta setacciata e zucchero.

Aggiungete la panna montata.

Aggiungete le gocce di cioccolato. Coprite e tenete in frigo fino al momento di utilizzare.

Tagliate la base in tre dischi.

Eliminate il picciolo dalle fragole e tagliate a fette spesse poco meno di mezzo cm.

Prendete il piatto da portata o il vassoio dove vorrete tenere la torta e mettete un disco di pan di spagna al cacao. Attorno mettete una cerniera (potete utilizzare quella dove avrete cotto il dolce, io ne ho presa una di plastica dai bordi piu’ alti. :) Lungo i lati mettete le fragole, con la parte liscia rivolta verso l’esterno.

Aggiungete la crema di ricotta.

Chiudete con un disco di pan di spagna

ed aggiungete la crema di pistacchio.

Chiudete con l’ultimo disco e fate riposare in frigo un’ora, chiudendo per bene.

Preparate la copertura lavorando la ricotta setacciata con lo zucchero.

Aggiungete lo yogurt e l’essenza di vaniglia.

Aggiungete il formaggio spalmabile.

Mescolate per bene e mettete in una sac à poche con il beccuccio a stella.

E decorate a piacere la vostra torta Gnam Gnam! 😀

Ed eccovi una fetta di torta da prendere al volo! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:18

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 26 commenti a "Torta Gnam Gnam"

(media voti:4.5 su 26 commenti)
  1. ciao ma, io ho usato uno stampo da 24, ma va bene anche da 22, ti verrà solo un po’ più alta. :)

  2. ciao di che misura occorre lo stampo per questa torta?
    va bene 22 cm?
    vorrei usare la base al cacao per poi farcirla con della semplice crema o panna.

    grazie

  3. io dimezzerei! :)

  4. Salve
    Sa per caso quale proporzione devo fare sulle quantità degli ingredienti per utilizzare una tortiera da 20 cm di diametro

  5. isa bella grazie! :) ti rifarai tra un po’! 😀 <3

  6. Auguri per questo magnifico traguardo.in questo ultimo mese di gravidanza sto cercando di evitare i dolci x non prendere troppo peso ma appena potrò G n am g n am come la mangerò volentieri.un abbraccio

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TOP