Curd di fragole

Difficoltà:
Cottura:
10 min
Preparazione:
15 min + riposo
Per:
300
ml

Il curd di fragole, o strawberry curd, è una salsa vellutate a base di fragole che, come il lemon curd, può essere utilizzata per farcire crostate e biscotti, per ricoprire un cheesecake o anche solo per essere spalmata sul pane tostato! :) Ieri ho messo in anteprima la foto su instagram, e più di una persona mi ha chiesto se si trattasse di una ricetta light, e purtroppo non è così! Infatti c’è molto zucchero, oltre che burro e tuorli, quindi una vera bomba! Se avete voglia di una crema alle fragole più leggera, potete provare questa qui, che ho postato un po’ di tempo fa.

Con questa dosi ho riempito due barattolini da 150ml, non ho ancora deciso che ricetta preparare, nel frattempo ho fatto anche una pasta frolla alla ricotta, che vedrete prossimamente. Chi lo sa, magari potrei unire le due cose e preparare un solo dolce! 😀

Vi auguro una buona giornata golosauri!

Ingredienti per curd di fragole

250 g di fragole già pulite
100 g di zucchero
2 tuorli
1 limone (solo succo)
10 g di fecola di patate
40 g di burro

Come fare curd di fragole

Tagliate le fragole a pezzetti e mescolatele con lo zucchero.

Lasciate riposare una mezz’ora, in modo che eliminino il loro succo.

Frullate il tutto

e filtrate con un colino. Mettete in un pentolino.

Mescolate la fecola di patate con il succo di limone (che avrete filtrato).

Aggiungete alle fragole

ed aggiungete anche i due tuorli.

Ponete sul fuoco e cuocete a fiamma bassissima (per stare più tranquilli, potete anche cuocere a bagnomaria).

Cuocete per 5-10 minuti, il curd di fragole dovrà addensarsi leggermente, senza mai arrivare a bollire. Spegnete ed aggiungete il burro.

Mescolate finchè non si sarà sciolto e versate nei vasetti. Chiudete e lasciate raffreddare completamente.

Mettete lo strawberry curd in frigo fino adl momento di utilizzare! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:36

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP