Burger di lenticchie

Difficoltà:
Cottura:
35 min
Preparazione:
15 min
Per:
4
burger

I burger di lenticchie sono un’idea bella veloce, per chi ha voglia di qualcosa che ricordi un hamburger, ma non puo’ mangiare carne (per scelta, che sia etica, di salute o religiosa! 😀 ). Si preparano in pochissimo tempo, potete infilarli in un bel panino ed aggiungere salse e condimenti a piacere! Io li ho mangiati al piatto, con accanto friarielli e dello yogurt greco: davvero squisiti!

Mentre caricavo la foto mi sono accorta di aver mancato il passaggio dei burger sulla teglia (anche se ricordavo bene di averli fotografati!), ma grosso modo sono come quelli che vedete in foto, da cotti. :) Sul sito trovate anche i burger di quinoa, che vi consiglio caldamente! :)

Vi auguro una buona giornata e state pronti perchè ci sono delle sorprese in arrivo! :)

Ingredienti per burger di lenticchie

120 g di lenticchie secche (io ho usato le rosse decorticate)
25 g di pangrattato circa
rosmarino
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare burger di lenticchie

Sciacquate le lenticchie sulla confezione e controllate le modalità di cottura. Le mie erano decorticate, quindi le ho messe in acqua fredda e cotte una ventina di minuti da quando è iniziata a bollire.

Fate asciugare per bene e trasferite in un contenitore dai bordi alti in modo da poter usare il frullatore ad immersione. Aggiungete sale, pepe e rosmarino. Se volete potete aggiungere anche aglio, cipolle e spezie a piacere!

Frullate fino a ridurre in crema ed aggiungete il pangrattato necessario ad ottenere un composto umido, ma che mantenga la forma.

Formate i vostri burger e poggiateli su carta da forno, dovranno avere uno spessore di circa 1 centimetro e mezzo.

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti. Ed eccovi i miei burger di lenticchie! 😀
Se volete, trovate anche la video ricetta.

Come conservare

Si conserva per 1 giorno ben chiuso in frigo. 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:53

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP