Burger di quinoa

Difficoltà:
Cottura:
50 min
Preparazione:
20 min
Per:
4
burger

Oggi ho deciso di darvi una ricetta leggera per tutti quelli che vogliono rimettersi un po’ in riga dopo i giorni di carnevale. 😀 Per chi non conoscesse le quinoa, si tratta di una pianta erbacea che appartiene alla famiglia degli spinaci, ma che all’aspetto sembra quasi un cereale. Può essere adoperata nelle zuppe o all’insalata, tipo il cous cous, e dalla parte sua ha il fatto di essere senza glutine e ricca di proteine. Negli anni passati ci ho fatto delle ricette dolci, questa volta ho voluto fare dei burger di quinoa, davvero sfiziosi e che a me sono piaciuti moltissimo! Io li ho speziati secondo i miei gusti, ma potete arricchirli con erbe aromatiche o magari con degli spinaci cotti e strizzati. Io li ho mangiati con un contorno di verdure saltate in padella, ma per chi non ha problemi di linea, può anche utilizzarli come i classici hamburger, in un bel panino con tanto di salse e patate fritte. 😀

Se volete prepararne in grande quantità, potete poi congelarli una volta data loro la forma (prima di infornarli, per intenderci), separandoli con della carta da forno in modo da averli sempre a portata di mano quando ne avete voglia. Vi basterà poi infilarli in forno una mezz’oretta! :)

Vi auguro una buona giornata!

 

Ingredienti per burger di quinoa

90 g di quinoa
130 g di patate
1 cipolla piccola
aglio in polvere
curry
paprika
sale
pepe
olio extravergine d'oliva

Come fare burger di quinoa

Mettete le patate in acqua fredda, dopo averle sciacquate. Io ne ho usata una sola grande. Fate cuocere per una ventina di minuti da quando l’acqua inizia a bollire.

Nel frattempo sciacquate la quinoa.

In una padella rosolate la cipolla

ed aggiungete la quinoa.

Fate insaporire un paio di minuti ed aggiungete acqua calda pari a circa il doppio del volume della quinoa. Coprite e lasciate cuocere una quindicina di minuti almeno. La quinoa dovrà aprirsi leggermente ed ammorbidirsi. Nel caso aggiungete un altro po’ d’acqua!

Spegnete ed aggiungete le patate passate allo schiacciapatate.

Aggiungete sale, pepe, curry, aglio e paprika.

Mescolate il tutto e formate i vostri burger di quinoa. Metteteli su una teglia rivestita di carta da forno e spennellateli con un po’ d’olio.

Cuoceteli in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 15 minuti. Servite sia caldi che freddi! :)

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!


Pubblicato da Elena Amatucci il alle 11:09

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

TOP