Girelle di lasagne

Difficoltà:
Cottura:
40 min
Preparazione:
60 min
Per:
4
persone

Le girelle di lasagne sono un’idea diversa dal solito per presentare le vostre lasagne, magari proprio per il giorno di Carnevale. 😀 Invece di fare i classici strati, potete arrotolare la pasta con dentro il ripieno, magari facendovi aiutare dai bambini! :) Ho scelto l’accostamento ricotta e funghi, ma potete aggiungere anche del prosciutto a fette, oppure farne una versione ricotta e spinaci, o perchè no? A base di pesce!

Visto che a Natale il mio compagno mi ha regalato la macchina per la pasta, ho deciso di fare io le lasagne; se invece andate sempre di corsa, in commercio si trovano le sfoglie già pronte, nel banco frigo. 😀

Questa è un’idea che si va ad aggiungere al mio menu di Carnevale! E voi, cosa preparerete di buono? :)

Buona giornata gnammettine e golosauri! 😀

Ingredienti

Per la pasta:
200 g di farina
2 uova
Per il ripieno e la copertura:
50 g di funghi secchi
500 g di ricotta
150 g di scamorza
parmigiano grattugiato
burro
olio extravergine d'oliva
1 spicchio d'aglio
sale
pepe
Per il sugo di pomodoro:
500 ml di passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale

Preparazione

Setacciate la farina, disponete a fontana e mettete al centro le uova.

Iniziate a lavorare le uova, incorporando poco alla volta la farina.

A metà lavorazione dovreste un impasto abbastanza compatto.

Continuate ad impastare incoporando la farina poco alla volta, fino ad ottenere un panetto bello liscio.

Avvolgete nella pellicola e lasciare riposare per mezz’ora a temperatura ambiente

In una pentola rosolate uno spicchio d’aglio.

Togliete l’aglio ed aggiungete la passata di pomodoro ed un po’ di sale.

Fate cuocere a fiamma media una quindicina di minuti, con il coperchio semi spostato e girando di tanto in tanto.

Mettete i funghi in ammollo seguendo le istruzioni sulla confezione, io li ho lasciati in acqua tiepida per venti minuti.

In una padella rosolate uno spicchiod ‘aglio. Aggiungete i funghi, dopo averli sciacquati.

Fateli saltare 5-10 minuti, aggiungendo un pochino di sale. Lasciate intiepidire ed aggiungete la ricotta, il pepe, il parmigiano e se necessario un altro po’ di sale.

Stendete la pasta con un matterello o con la macchina per la pasta fino ad ottenere uno spessore di un paio di millimetri. Io ho ricavato 4 sfoglie come quelle che vedete in foto.

Cuocete una sfoglia per volta in acqua salata, alla quale avrete aggiunto un po’ d’olio per non far attaccare la pasta. Ci vorrà circa un minuto!

Sollevatela delicatamente e lasciate intiepidire.

Stendete uno strato di ricotta e funghi ed aggiungete la scamorza tagliata a cubetti.

arrotolate

e tagliate delle girelle di circa 3-4 cm di larghezza.

In una pirofila mettete un po’ di sugo di pomodoro

e adagiate le girelle. Spolverate con del parmigiano e mettete un fiocchetto di burro su ogni girella. Con le mie dosi mi sono venute due teglie come quelle in foto! :)

Cuocete in forno preriscaldato ventilato a 200° per circa 10 minuti, dovrete solo farle imbiondire.

Ed ecco le mie girelle di lasagne! 😀

 

Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

Ricette simili


Chi sono

Pubblicato da Elena Amatucci il alle 12:18

La cucina è la mia passione, il mio hobby e, per mia fortuna, anche il mio lavoro, chiunque mi stia vicino per almeno cinque minuti non può non rendersi conto di quanto sia per me di vitale importanza vivere ogni giorno  immersa in profumi, odori e colori provenienti dalla mia cucina. Spero che il mio blog possa essere uno stimolo, per tutte le persone che hanno sempre guardato la cucina solo da lontano, ad avvicinarsi, e a rendersi conto che non esistono persone che sanno cucinare, ma solo persone che amano farlo. :)

Commenti

Scrivi un commento e vota la ricetta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualmente sono presenti 4 commenti a "Girelle di lasagne"

(media voti:3 su 4 commenti)
  1. figurati! ^_^

  2. grazie! ripensadoci avevo usato lo stesso condimento delle lasagne a strati…proverò seguendo il tuo consiglio… a presto! :)

  3. ciao stefania! credo che dipenda dal quanto il ripieno sia compatto! se è abbastanza sodo, non colerà giù. cmq se vuoi per sicurezza ci puoi aggiungere anche un uovo, in modo che in cottura aiuti a rapprendersi! :)

  4. CIAO! ho già provato a fare queste girelle qualche tempo fa…erano su un altro blog di cucina…disastro…. tutto il sugo è colato sul fondo mentre si cuocevano e il risultato è stato una girella tutta secca e uno strato di ripieno solo sul fondo… dov’è il trucco? mi piacerebbe riprovare….
    grazie
    Stefania

TOP